Le unghie sfaldate nei bambini: le cause e le cure

Le unghie sfaldate purtroppo si manifestano spesso nei bambini e la principale causa può essere una carenza alimentare o la presenza di un’onicomicosi.




Quante volte avete notato le unghie dei vostri bambini sfaldate o comunque fragili? Capita spesso e non bisogna allarmarsi. La causa potrebbe essere una carenza di calcio, molto diffusa durante la crescita o comunque una carenza alimentare. Conviene parlarne al medico che provvedere a decidere se il piccolo può necessitare un’integrazione vitaminica o magari una visita dermatologica.

Perché mai potrebbe avere bisogno del dermatologo? Forse perché l’unghia è affetta da onicomicosi. Non preoccupatevi di nulla, sono molto frequenti, soprattutto nelle unghie dei piedi. Spesso sono favorite dall’uso prolungato di scarpe chiuse o magari il piccolo ha camminato in posti poco puliti, come le piscine.

Attenzione perché spesso la fragilità delle unghie dipende anche da come si comporta il bambino. Magari, senza che ve ne siate accorti, potrebbe aver iniziato a mangiucchiarsi le unghie o a strapparsele anche per gioco un pezzetino alla volta. In questo caso il problema è diverso e non è facile correggere questo tipo di vizio. Ci sono genitori che combattono per anni inutilmente.

Un rimedio naturale per rendere più dure le unghie dei vostri bambini, oltre a aiutarli con una giusta dose di vitamina D, massaggiare le unghie con un po’ di olio d’oliva. Vedrete i primi miglioramenti dopo circa una settimana.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail