Le carie nei denti da latte e le cure dentistiche da fare

Anche nei denti da latte possono comparire delle piccole carie. Cosa fare nel caso si verifichi nella dentatura dei vostri piccoli? E' il caso di andare subito dal dentista? E quali rimedi ci possono essere?

carie nei denti da latte

Le carie dei denti da latte sono un'infezione dentale molto comune tra i bambini piccoli. Si tratta di un processo lento e progressivo che porta alla distruzione del dente, che deve essere curato tramite un trattamento del dentista, ovvero un'otturazione.

Purtroppo però il professionista di cui stiamo parlando è praticamente uno sconosciuto alla gran parte dei bambini italiani, che si ritrovano a far visita al dentista pediatrico quando ormai l’infezione è molto estesa. Purtroppo sono pochi i genitori che prendono in considerazione la cura e la pulizia dei dentini come si dovrebbe, perché si ha la brutta idea che i denti da latte andranno via e quindi sono di poca importanza. Non è così, vanno curati in maniera appropriata per assicurare una crescita sana alla mandibola e alla dentatura definitiva che li sostituirà.

Quali sono le cose cui badare particolare attenzione? Bisogna evitare tisane e bibite troppo zuccherate nel biberon, oppure miele e zucchero sul ciuccio. Preoccupatevi di una corretta igiene orale del neonato sin dal primo dentino. Come fare? È semplice, avvolgete il dito in una garza sterile e pulite con delicatezza i denti e massaggiate le gengive.

Insegnate poi, quando un po’ più grande, a usare lo spazzolino. Ci sono quelli piccoli con impugnatura ergonomica e con setole arrotondate (medie o morbide), che sono davvero molto comodi. Ricordate poi che i denti da latte assistono ad una velocità maggiore della corrosione dello smalto, perché sono più piccoli.

  • shares
  • Mail