A che età iniziare a giocare a tennis?

A che età i bambini possono cominciare a giocare a tennis? I consigli degli esperti.

A che età iniziare a giocare a tennis

A che età i bambini possono cominciare a giocare a tennis? Se i pediatri consigliano ai genitori di far fare sport ai bambini quando hanno un'età compresa tra i 3-4 anni, ecco che ci sono sport adatti per questa tenera età e altri che dovremmo aspettare un po' a far conoscere ai nostri cuccioli. Sicuramente a 3 anni possiamo iscrivere i bambini a corsi di educazione motoria, a nuota o a sport di squadra che possano insegnare loro a stare in gruppo.

Per il tennis, forse, è meglio aspettare un po' e non solo perché è uno sport individuale, che sarebbero da praticare dopo i 6-7 anni, ma anche perché sviluppa dei muscoli e delle capacità che non sono proprio adatte ai bambini più piccolini. E poi potrebbero anche annoiarsi un po': a 3-4 anni lo sport deve essere più movimentato e divertente.

E allora quando iniziare a giocare a tennis? Il minitennis è lo sport più adatto per avvicinare i bambini a questo sport e si può iniziare a praticare intorno ai 5 anni e fino ai 10 anni. Il minitennis, a differenza del tennis, consente un approccio più ludico a questo sport, basandosi sul divertimento e sulle tecniche base, così da non annoiare i bambini che possono imparare a coordinarsi meglio e a giocare con altri bambini della stessa età, sviluppando concentrazione, coordinazione, agilità e velocità.

Il tennis, poi, è uno sport aerobico e anaerobico che consente di sviluppare diverse parti del corpo: informatevi presso il centro sportivo della vostra città e chiedete da che età partono i corsi di minitennis... Sempre se i bambini hanno dimostrato interesse verso questo sport!

Foto | da Flickr di daniel vucsko

  • shares
  • Mail