Il mal d’orecchie è una patologia molto diffusa tra i bambini, che spesso soffrono di otalgia, con infezioni del condotto uditivo esterno o con otite media. In realtà le cause possono essere anche molte altre, come traumi, disturbi ai denti, malattie esantematiche e può anche essere una particolare reazione allergica.

Ovviamente è molto importante pulire con cura le orecchie dei bambini, per evitare che si formino tappi di cerume scuro che possono provocare dolore e disturbi ai nostri cuccioli. Ma cosa fare se, purtroppo, nonostante tutte le nostre attenzioni il nostro piccolo soffre di mal d’orecchie? Se il male dura per più di un paio di giorni è bene portare il bambino dal pediatra, ma nei primissimi momenti possiamo mettere in atto alcuni rimedi naturali molto utili.

Per poter alleviare il dolore da mal d’orecchie possiamo applicare delle garze calde, oppure possiamo applicare della cipolla tritata e scaldata, sempre all’interno di garze sterili. Gli impacchi vanno fatti nella parte esterna dell’orecchio, mai inseriti all’interno. Anche i lavaggi nasali per tenere pulito l’orecchio del piccolo possono aiutare a curare il mal d’orecchie.

Se il dolore persiste, contattate il pediatra del vostro bambino, che saprà individuare le cause e saprà consigliarvi la cura giusta per il mal d’orecchie.

Foto | da Flickr di mikeporcenaluk

Via | Curenaturali

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Salute Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

PAW Patrol | Laviamoci le mani insieme