Seguici su

Gravidanza

Utero retroverso e parto, le conseguenze

Utero retroverso e parto: ci possono essere complicazioni? Cerchiamo di scoprirlo insieme su Bebeblog.

Quando durante una diagnosi del nostro ginecologo di fiducia sentiamo la fatidica frase: “Signora, lei ha l’utero retroverso” si affollano presto in testa mille pensieri, che in un attimo possono diventare motivo d’ansia. Potrò avere un bambino? Resterò incinta come tutte le altre donne? Insomma, la prima importante domanda che angoscia tutte: quali sono le conseguenze?

Prima di tutto spieghiamo -senza l’impiego di paroloni incomprensibili- cos’è l’utero retroverso e cosa comporta. Utero retroverso significa che l’utero è rivolto all’indietro rispetto alla parte frontale del bacino, quando è completamente girato e presenta un’apertura posteriore verso la cavità sacrale si parla di utero retroflesso. Se volete leggere e scoprire tutti i dettagli medici e anatomici approfonditi sulle varie posizioni dell’utero femminile, e tutte le possibili posizioni anomale potete consultare questa pagina, molto completa di tutte le informazioni. Ma veniamo a noi, quali sono le conseguenze dell’utero retroverso per gravidanza e parto?

Negli anni è stato provato, secondo tante ricerche scientifiche e mediche, che in realtà il rischio di una maggiore difficoltà nel concepimento non è molto più alto di una donna che non soffre di utero retroverso, se le Tube di Falloppio sono ben aperte e operative. Per tutta la durata della gestazione poi, la gravidanza deve essere seguita dal ginecologo, che visita dopo visita, controllerà che tutto vada per il verso giusto, ma del resto questo accade per ogni donna incinta. Ci sono tuttavia delle complicazioni durante la dolce attesa ( e anche prima durante il ciclo mestruale) di natura più che altro fisica, come dolori addominali e mal di schiena che potrebbero essere anche molto più intensi e fastidiosi del normale.

E per il parto? Moltissime donne con questo disturbo hanno portato avanti tutta la gravidanza, e anche più di una, e partorito senza nessun tipo di problema o complicazione. Certo bisogna sempre prestare un occhio di riguardo in più e chiedere visite specifiche al ginecologo, ma come in ogni gravidanza, senza lasciarsi soffocare da angosce e ansie inutili.

Leggi anche

bambina con le mani insaponate bambina con le mani insaponate
Scuola14 ore ago

Igiene e salute a scuola: insegnare le buone abitudini

L’igiene e la salute sono aspetti importanti, soprattutto per i bambini a scuola. L’igiene e la salute sono due aspetti...

donna che sorride donna che sorride
Scuola4 giorni ago

Gestire la routine mattutina: consigli per partire bene

Gestire la routine mattutina in modo efficace può fare la differenza nella qualità della giornata. La routine mattutina è un...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola6 giorni ago

Come affrontare l’ansia da separazione all’asilo

Ecco qualche strategia per affrontare l’ansia da separazione all’asilo. L’ansia da separazione è un problema comune che molti bambini affrontano...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola1 settimana ago

Prepararsi al primo giorno di scuola: una guida per le mamme

Il primo giorno di scuola è un momento emozionante e significativo nella vita di un bambino. Ecco come prepararsi! È...

mamma bambina libro mamma bambina libro
Scuola2 settimane ago

Incoraggiare la lettura a casa: consigli per i genitori

Leggere a casa può aiutare i bambini a sviluppare competenze linguistiche, cognitive e sociali. La lettura è un’attività fondamentale per...

mensa scolastica mensa scolastica
Scuola2 settimane ago

Intolleranze alimentari e mensa scolastica: una guida

Le intolleranze alimentari sono diventate sempre più comuni negli ultimi anni, ecco come affrontarle. Le intolleranze alimentari possono essere particolarmente...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Il ruolo dei genitori nei compiti a casa: trovare un equilibrio

I compiti a casa sono una parte essenziale di ogni studente, ecco come trovare un equilibrio con i genitori. Svolgendo...

Studenti Studenti
Scuola3 settimane ago

Scegliere l’abbigliamento scolastico: comodità e stile

Scegliere l’abbigliamento scolastico giusto è una questione di equilibrio tra comodità e stile. L’abbigliamento scolastico è un aspetto importante della...

bullismo bullismo
Scuola3 settimane ago

Affrontare il bullismo a scuola: consigli per i genitori

In questo articolo, esploreremo alcuni consigli pratici per i genitori che desiderano affrontare il bullismo. Il bullismo è un problema...

bambino fa merenda bambino fa merenda
Scuola3 settimane ago

La merenda perfetta per la scuola: idee sane e gustose

La merenda perfetta per la scuola dovrebbe essere sana, gustosa e nutriente. Ecco qualche idea! La merenda è un momento...

Bambina a scuola Bambina a scuola
Scuola4 settimane ago

Navigare nella scelta della prima scuola: consigli per i genitori

La scelta della prima scuola per il proprio figlio è un processo importante, ecco qualche consiglio. La scelta della prima...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola4 settimane ago

La comunicazione efficace tra genitori e scuola

In questo articolo, esploreremo l’importanza della comunicazione tra genitori e scuola e forniremo suggerimenti su come migliorarla. La comunicazione efficace...