I bambini trovano il tempo e il materiale quotidianamente per fare musica, cantare e ballare. Basta qualche armnese da cucina o delle bachette di legno e si fa facilmente musica. Se invece l’idea è creare degli strumenti musicale fai da te, ecco qualche spunto scovato in rete per i musicisti in erba.

Lo strumento più semplice da realizzare è il tamburo. Usate un barattolo del caffè in alluminio, un palloncino, un elastico e una manciata di riso o lentichchie da mettere nella lattina vuota. Basta tagliare la bocca del pallone con le forbici e “vestire” il top della lattina, fissandolo con l’elastico. A quel punto armatevi di bacchette e via…a suonare.

Se i piccoli amano ballare acquistate dei campanellini e un paio di scovolini da pipa che faranno da cavigliere per i bimbi. Basta appendere i campanelli lasciando un po’ di spazio tra l’uno e l’altro e lanciarsi in un ballo a tempo di musica “tintinnante”.

Se invece vi va di creare qualcosa di più articolato che faccia un gran chiasso e metta tanta allegria, orientatevi su questa batteria fatta da un geniale papà.

I piccoli amano lo xilofono? Potete ricrearne uno ad acqua: basta scovare dei bicchieri di carta, dei coloranti alimentari e seguire le istruzioni.

Se invece c’è aria di festa di compleanno e avete organizzato una piccola coreografia per i bambini invitati, quale strumento migliore per farsi accompagnare che un tamburello fai da te? Potrete farne più di uno e una volta usati, regalarli, a fine party, ad ogni bambino che ha partecipato al numero di danza ed è intervenuto.

Via | DariaMusicApartment TheraphyLittlePageTurnersSheknows
Foto | Kaboose

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Giochi Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove