L’Amuchina in gravidanza può essere un prezioso aiuto sotto moltissimi punti di vista. Si tratta di un disinfettante utile per poter rendere sicure, ad esempio, le superfici di casa, come quelle dove prepariamo i pasti. Molto utile anche per lavarsi le mani ed evitare che agenti infettivi possano venire a contatto con il nostro organismo e, quindi, anche con il nostro feto. Bisogna sempre prestare attenzione, l’igiene quotidiana previene moltissime patologie.

Con l’Amuchina possiamo anche lavare frutta e verdura, che potrebbero contenere le oocisti che potrebbero causare la tanta temuta toxoplasmosi, una malattia che si trasmette mangiando carne cruda o poco cotta infetta, semplicemente toccandola, mangiando frutta e verdura non lavata, oltre che toccando le feci del gatto infetto da 15 giorni e poi portandosi le mani in bocca, evento piuttosto improbabile. Ovviamente queste precauzioni sono valide se non avete mai contratto la toxoplasmosi nella vostra vita

Comunque lavando frutta e verdura con l’Amuchina, così come con il bicarbonato, non abbiamo la certezza al 100% di avere debellato microrganismi pericolosi per la nostra salute e quella del bambino.

Rimane il fatto che l’Amuchina è un disinfettante utile per lavarsi le mani, le superfici e anche per pulire eventualmente il ciuccio e il biberon del nostro piccolo quando sarà già nato.

Via | Ginecologiabiello

Foto | da Flickr di bierdoctor

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gravidanza Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

ALLERGIE DA POLLINE 2012