Seguici su

Salute e benessere

La sindrome della morte improvvisa del lattante, le cause e come prevenirla

La sindrome della morte improvvisa del lattante è una delle patologie dei neonati che più preoccupano i genitori, che si sentono impotenti di fronte alla morte improvvisa del piccolo mentre dorme. Ecco le probabili cause e i fattori di rischio.

La sindrome della morte improvvisa del lattante o SIDS è una patologia che causa la morte improvvisa del neonato. Il decesso solitamente non viene anticipato da sintomi o segnali che possono indurre i genitori a pensare che ci sia qualcosa che non va: il piccolo sta bene e la sua morte è inaspettata e, molto spesso, inspiegabile anche dopo un’eventuale autopsia.

La sindrome della morte improvvisa del lattante, definita anche come morte in culla, si manifesta quando il bambino dorme. Il piccolo non dà segni di sofferenza: la SIDS rappresenta la prima causa di morte tra i bambini nati sani, con un’incidenza maggiore a partire dal secondo mese di vita e in genere fino al quarto mese, declinando verso l’anno di età. I fattori di rischio sono diversi: mettere a dormire il bambino sulla pancia, bimbi partoriti da madre adolescente, mancanza di cure prenatali, esposizione alla nicotina, sia del fumo materno sia del fumo passivo.

Anche la muffa, un basso peso alla nascita, l’esposizione al tabacco, la mancanza di allattamento al seno, una temperatura ambientale non adeguata, un abbigliamento e della biancheria da letto eccessiva, animali di peluche, letti morbidi, dormire nel letto con altre persone, la nascita prematura e l’anemia possono essere fattori di rischio.

Come prevenire la sindrome della morte improvvisa del lattante? Fate dormire il bambino in un ambiente adeguato: la temperatura in camera deve essere intorno ai 18-20 gradi, mentre recenti studi suggeriscono l’utilità di un ventilatore che faccia circolare l’aria. La biancheri da letto deve essere selezionata co cura: no a cuscini, pupazzi, biancheria soffice, posizionatori per dormire. Le coperte vanno tirate su fino al petto, con le braccia fuori.

Mettete a dormire i bambini sulla schiena, evitando di metterli a pancia in giù. Non fumate vicino al bambino o nelle stanze dove il piccolo soggiorna di giorno o di notte.

Via | Lifenest

Foto | da Flickr di treehouse1977

Leggi anche

donna che sorride donna che sorride
Scuola11 ore ago

Gestire la routine mattutina: consigli per partire bene

Gestire la routine mattutina in modo efficace può fare la differenza nella qualità della giornata. La routine mattutina è un...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola2 giorni ago

Come affrontare l’ansia da separazione all’asilo

Ecco qualche strategia per affrontare l’ansia da separazione all’asilo. L’ansia da separazione è un problema comune che molti bambini affrontano...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola5 giorni ago

Prepararsi al primo giorno di scuola: una guida per le mamme

Il primo giorno di scuola è un momento emozionante e significativo nella vita di un bambino. Ecco come prepararsi! È...

mamma bambina libro mamma bambina libro
Scuola1 settimana ago

Incoraggiare la lettura a casa: consigli per i genitori

Leggere a casa può aiutare i bambini a sviluppare competenze linguistiche, cognitive e sociali. La lettura è un’attività fondamentale per...

mensa scolastica mensa scolastica
Scuola1 settimana ago

Intolleranze alimentari e mensa scolastica: una guida

Le intolleranze alimentari sono diventate sempre più comuni negli ultimi anni, ecco come affrontarle. Le intolleranze alimentari possono essere particolarmente...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Il ruolo dei genitori nei compiti a casa: trovare un equilibrio

I compiti a casa sono una parte essenziale di ogni studente, ecco come trovare un equilibrio con i genitori. Svolgendo...

Studenti Studenti
Scuola2 settimane ago

Scegliere l’abbigliamento scolastico: comodità e stile

Scegliere l’abbigliamento scolastico giusto è una questione di equilibrio tra comodità e stile. L’abbigliamento scolastico è un aspetto importante della...

bullismo bullismo
Scuola2 settimane ago

Affrontare il bullismo a scuola: consigli per i genitori

In questo articolo, esploreremo alcuni consigli pratici per i genitori che desiderano affrontare il bullismo. Il bullismo è un problema...

bambino fa merenda bambino fa merenda
Scuola3 settimane ago

La merenda perfetta per la scuola: idee sane e gustose

La merenda perfetta per la scuola dovrebbe essere sana, gustosa e nutriente. Ecco qualche idea! La merenda è un momento...

Bambina a scuola Bambina a scuola
Scuola3 settimane ago

Navigare nella scelta della prima scuola: consigli per i genitori

La scelta della prima scuola per il proprio figlio è un processo importante, ecco qualche consiglio. La scelta della prima...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola4 settimane ago

La comunicazione efficace tra genitori e scuola

In questo articolo, esploreremo l’importanza della comunicazione tra genitori e scuola e forniremo suggerimenti su come migliorarla. La comunicazione efficace...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola4 settimane ago

Organizzare lo studio a casa: tecniche e consigli

Organizzare lo studio a casa richiede pianificazione e adozione di tecniche efficaci. Ecco qualche consiglio! Organizzare lo studio a casa...