Il diabete e l'infertilità maschile, quale correlazione?

Il diabete è una malattia subdola e per quanto si possa tenere controllato con una dieta opportuna e con i farmaci, può ostacolare il desiderio di diventare genitori sia degli uomini sia delle donne.




Il diabete può essere causa di infertilità, perché interferisce sulla vita sessuale e minaccia le persone con il rischio infarto e cardiopatie. Secondo un recente studio belga, il 27% delle donne diabetiche è vittima disfunzioni sessuali contro il 15% degli uomini. Per quale motivo? La cura del diabete è ovviamente, per alcune persone, molto frustrante e può creare stati depressivi e calo del desiderio. Inoltre, da un punto di vista fisico può contribuire all’insorgere di danni vascolari o neurali che conducono alla disfunzione erettile.

Esistono diversi studi sul tema. Un’altra ricerca interessante è quella condotta dalla Queen's University Belfast nel Regno Unito mostra un collegamento tra la fertilità maschile e il diabete nell'uomo, durante cui gli esperti sono giunti alla scoperta che il diabete provoca una riduzione significativa della capacità di riparare il DNA dello sperma.

Gli scienziati hanno collegato la qualità dello sperma a una riduzione della qualità dell’embrione e soprattutto con tassi inferiori di impianto dell’embrione. Come sapete dopo il concepimento deve avvenire l’impianto, che può non andare a buon fine ostacolando quindi il regolare decorso della gravidanza.

Questo quadro non deve spaventare: molti uomini e donne diventano genitori nonostante il diabete. È importante però, se avete desiderio di avere un bambino non aspettare anni. Fate subito degli esami, valutate pro e contro. Agire d’anticipo vuol dire prevenire brutte sorprese e soprattutto avere tempo per realizzare il proprio sogno.

Via | Fertilità

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail