Mangiare a scuola, a che età iniziare?

Quando è bene far cominciare a mangiare a scuola i bambini? Ovviamente tutto dipende dalla propensione del bambino, oltre che dai problemi che possono avere i genitori a farlo uscire dall'asilo prima del pomeriggio.

mangiare a scuola

Quando i bambini possono cominciare a mangiare a scuola? In realtà non c'è un'età stabilita: i bambini possono già mangiare all'asilo nido, soprattutto se i genitori non possono per motivi lavorativi andare a prenderli prima. Se non ci sono i nonni che possono recuperarli al nido, i bambini impareranno a mangiare a scuola fin dalla più tenera età.

Durante l'inserimento alla scuola materna, poi, possiamo decidere se cominciare subito a farli mangiare a scuola oppure aspettare che si siano abituati un po' alla nuova realtà. La seconda opzione, ovviamente, è possibile solamente se mamma, papà, i nonni, la baby sitter o chi per loro può andare a prendere prima il bambino alla scuola materna.

Se ci sono le possibilità di iniziare con calma, possiamo tranquillamente aspettare che il bambino si ambienti alla scuola materna, prima di procedere con il pranzo a scuola insieme ai suoi amichetti: sarà sicuramente lui a chiedere di potersi fermare con loro a mangiare, ovviamente dopo che si sarà abituato ad andare all'asilo.

Le maestre solitamente consigliano un primo periodo di rodaggio, con orario ridotto per permettere ai bambini di conoscere questa nuova realtà, ma quando si dimostrano pronti ad affrontare un impegno di ore più lungo, è bene assecondare le richieste dei piccoli, che così potranno acquisire maggiore autonomia e potranno condividere un momento tanto importante come quello del pasto con i loro coetanei.

Se i bambini, infine, soffrono di allergie alimentari, mangiare a scuola per loro non è impossibile: potete richiedere un menù specifico.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail