Lo sport per i bambini insicuri, quale scegliere per aumentare la loro autostima

Quali sono gli sport per bambini insicuri, ideali per aiutarli a incrementare l'autostima e a farli uscire dal loro guscio, per poter permettere loro di affrontare meglio il mondo e la vita? Ecco i consigli degli esperti in merito allo sport da far praticare ai nostri bambini.

sport per bambini insicuri

Esistono sport per bambini insicuri perfetti e altri che invece andrebbero evitati. Le discipline sportive possono essere molto utili per permettere ai piccoli di relazionarsi con gli altri, ma anche di trovare fiducia in se stessi e di incanalare tutte le proprie energie in un'attività che li renda felici e che possa insegnare loro a rispettare regole, ad essere leali con i compagni e gli avversari.

Esistono sport perfetti per bambini iperattivi o sport che possono aiutare i bambini timidi. Se, invece, il problema del vostro cucciolo è l'insicurezza, la scarsa stima di sè, il non riuscire a relazionarsi con gli altri proprio per mancanza di sicurezza delle proprie capacità e delle proprie possibilità, allora ci sono delle pratiche sportive che fanno al vaso vostro.

Gli sport per i bambini insicuri sono gli stessi che vengono consigliati per chi è timido e molto riservato: andrebbe scelto uno sport di squadra o di contatto, per poter aumentare l'autostima dei nostri piccoli. Il calcio, il rugby, ma anche la pallavolo, il basket o le arti marziali, possono davvero aiutare molto voi e il vostro bambino.

Attenzione, però, perché gli sport di squadra possono essere cominciati a partire dagli otto anni di età, mentre prima andrebbero scelti sport diversi come il nuoto o la danza, che però non ci aiutano ad aiutare un bambino insicuro. Attendete l'età giusta e magari chiedete consiglio al vostro pediatra, che, in base anche alla corporatura del vostro piccolo, saprà consigliarvi al meglio in merito allo sport da far fare ai bambini.

Via | Aciclico

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail