Seguici su

Cronaca

L’ospedale la manda a casa due volte e lei partorisce in auto

Una donna partoriente è stata rimandata a casa per ben due volte dall’ospedale Buzzi e, alla fine, la sua piccola Greta è venuta alla luce in automobile, mentre lei stava percorrendo la tangenziale milanese. Una storia che ha davvero dell’incredibile.

Da Milano ci arriva la storia di una nascita decisamente rocambolesca: Greta è una piccola neonata nata in tangenziale a Milano, dopo che la mamma si era rivolta per ben due volte all’ospedale Buzzi del capoluogo lombardo. I medici l’avevano mandata a casa entrambe le volte e la sua piccola è nata in automobile.

Claudia, la mamma di Greta, racconta cosa è successo nel pomeriggio di martedì. Sin dalle prime ore del mattino la donna, già mamma di un altro bambino, ha cominciato ad avere le contrazioni. In ospedale l’hanno trattenuta per un po’ e poi a metà mattinata l’hanno dimessa, dicendo che ci vuole ancora un po’ di tempo.

Claudia torna a casa, ma dopo due ore è di nuovo al Buzzi, perché convinta che la piccola stia per nascere. Dopo i controlli medici, i dottori la rimandano a casa perché non è ancora il momento secondo loro. E così mamma e papà riprendono l’auto verso Locate Triulzi, dove vivono.

Ma alle 15 la donna chiama il marito: è convinta che ormai ci sono e, infatti, mentre si dirigono in ospedale, questa volta al San Paolo, Greta decide di venire alla luce, anche se i medici erano certi che ci sarebbe voluto ancora molto tempo.

E proprio in automobile, in uno di questi trasferimenti, che il miracolo della vita ha inizio. Un inizio non proprio facile, sia per la mamma e il papà, alla guida del mezzo, sia per la piccola Greta, come racconta la mamma:

Mi tenevo al sedile dell’auto e alle maniglie, sentivo che la bambina stava nascendo, avevo paura di schiacciarla. Mio marito continuava ad accelerare, è stato pericoloso, ma ormai non avevamo più scelta. Così la bambina è nata, l’ho tirata su, me la sono appoggiata sulla pancia, pelle a pelle, la macchina continuava a correre, a quel punto ho solo sperato che andasse tutto bene.

La neo famiglia è arrivata pochi minuti dopo il parto all’ospedale San Paolo: i medici hanno visitato la mamma e la piccola ed entrambe stavano bene. Per fortuna, ma è già pronta una denuncia, perché, come sottolineato dalla mamma, una cosa del genere è assolutamente inaccettabile.

Via | Corriere

Leggi anche

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola10 ore ago

Come affrontare l’ansia da separazione all’asilo

Ecco qualche strategia per affrontare l’ansia da separazione all’asilo. L’ansia da separazione è un problema comune che molti bambini affrontano...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola3 giorni ago

Prepararsi al primo giorno di scuola: una guida per le mamme

Il primo giorno di scuola è un momento emozionante e significativo nella vita di un bambino. Ecco come prepararsi! È...

mamma bambina libro mamma bambina libro
Scuola6 giorni ago

Incoraggiare la lettura a casa: consigli per i genitori

Leggere a casa può aiutare i bambini a sviluppare competenze linguistiche, cognitive e sociali. La lettura è un’attività fondamentale per...

mensa scolastica mensa scolastica
Scuola1 settimana ago

Intolleranze alimentari e mensa scolastica: una guida

Le intolleranze alimentari sono diventate sempre più comuni negli ultimi anni, ecco come affrontarle. Le intolleranze alimentari possono essere particolarmente...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola1 settimana ago

Il ruolo dei genitori nei compiti a casa: trovare un equilibrio

I compiti a casa sono una parte essenziale di ogni studente, ecco come trovare un equilibrio con i genitori. Svolgendo...

Studenti Studenti
Scuola2 settimane ago

Scegliere l’abbigliamento scolastico: comodità e stile

Scegliere l’abbigliamento scolastico giusto è una questione di equilibrio tra comodità e stile. L’abbigliamento scolastico è un aspetto importante della...

bullismo bullismo
Scuola2 settimane ago

Affrontare il bullismo a scuola: consigli per i genitori

In questo articolo, esploreremo alcuni consigli pratici per i genitori che desiderano affrontare il bullismo. Il bullismo è un problema...

bambino fa merenda bambino fa merenda
Scuola2 settimane ago

La merenda perfetta per la scuola: idee sane e gustose

La merenda perfetta per la scuola dovrebbe essere sana, gustosa e nutriente. Ecco qualche idea! La merenda è un momento...

Bambina a scuola Bambina a scuola
Scuola3 settimane ago

Navigare nella scelta della prima scuola: consigli per i genitori

La scelta della prima scuola per il proprio figlio è un processo importante, ecco qualche consiglio. La scelta della prima...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola3 settimane ago

La comunicazione efficace tra genitori e scuola

In questo articolo, esploreremo l’importanza della comunicazione tra genitori e scuola e forniremo suggerimenti su come migliorarla. La comunicazione efficace...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola3 settimane ago

Organizzare lo studio a casa: tecniche e consigli

Organizzare lo studio a casa richiede pianificazione e adozione di tecniche efficaci. Ecco qualche consiglio! Organizzare lo studio a casa...

Escursione in montagna in famiglia Escursione in montagna in famiglia
Intrattenimento4 settimane ago

Escursioni in Natura: Avventura e Apprendimento per Tutta la Famiglia

Le escursioni in natura sono un’attività ideale per trascorrere del tempo di qualità con i propri cari. Le escursioni in...