Seguici su

Cronaca

Mamme da legare: Finalmente a casa dopo l’ospedale, ma il bimbo dove lo metto?

Arrivata a casa con la bambina dopo essere state dimesse, mi si pose un problema: dove la tengo, di giorno? Non avevo voluto comprare la culletta, ma avevo preferito il lettino con il cuscino riduttore.

In ogni caso, non mi sembrava una mossa intelligente quella di farla stare tutto il giorno nello stesso “contenitore”: volevo che già dai primi giorni iniziasse a distinguere tra zona giorno e zona notte.

Nel primo mese, così, la tenevo nella navicella, con grandi bucati di lenzuola perennemente al sole ad asciugare. Ho un divano ad angolo che, con il pouf, diventa una specie di enorme isola quadrata contro la quale vado a sbattere di continuo e che ho odiato dal primo momento. Ma, devo dire, mi è stato utile: mettevo la navicella in un angolo e, tra schienale e metri e metri quadrati di odiosi cuscini, mi dava la certezza che, se la bambina si fosse rivelata precoce e fosse riuscita a scavalcare la navicella, sarebbe atterrata sul morbido. La convinzione che mia figlia a tre giorni di vita potesse fare questa scalata era ovviamente dettata dai postumi dei farmaci e dagli ormoni.

Una volta raggiunti i tre chili e mezzo, a cinque settimane circa, finalmente siamo passate alla sdraietta: la bambina odiava quella navicella come io odiavo il divano, quindi ci siamo sentite entrambe sollevate. Il fortino di pouf e cuscini è rimasto, perché la sdraietta ha ereditato lo stesso posto. Ho sempre avuto il terrore di mettere la sdraietta sul tavolo e comunque, essendo gli ormoni ancora in circolo, non la lasciavo mai da sola sul divano, immaginando apocalittiche scene della bimba capovolta con la faccia schiacciata sulla stoffa.

La sdraietta è stata la mia salvezza: ogni mattina mia figlia era felicissima di ritrovare tutti i suoi giochi appesi all’archetto, e per me era semplice da lavare, quando il rigurgito in agguato si faceva vivo. Sconsiglierei quelle rivestite di pelouche: accumulano polvere e ci vuole una vita perché si asciughino dopo averle lavate. Se la sdraietta si tiene nella posizione con lo schienale più basso è un’ottima soluzione. Con il passare dei mesi, la posizione si modifica in base alle esigenze del bambino. Adesso che ho iniziato lo svezzamento, riesco anche a farla mangiare seduta lì. Quando la quantità di pappa sparsa ovunque diventa insostenibile, smonto tutto, lavo, stendo, metto la signorina nel passeggino e, prima che se ne renda conto, è di nuovo seduta sul suo trono, con tutti i pupazzetti appesi all’archetto che gli danno quel bell’aspetto da carretto siciliano.

Foto | Flickr

Leggi anche

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola2 giorni ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola5 giorni ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli6 giorni ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola7 giorni ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola2 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola2 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola3 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca3 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento3 settimane ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola4 settimane ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...

Scarpe Converse da ginnastica Scarpe Converse da ginnastica
Accessori4 settimane ago

Colorate o semplici: quali scarpe Converse dovresti scegliere?

Quando si tratta di scarpe iconiche e senza tempo, poche marche possono competere con la longevità e lo stile delle...