I 10 consigli per proteggere la schiena dei bambini a scuola

Proteggere la schiena dei bambini a scuola è un impegno a garanzia della loro salute futura. Ecco quindi che proponiamo il decalogo del Ministero della Salute per gestire nel migliore dei modi il carico di zaino e libri.


La schiena dei bambini, durante il periodo scolastico, deve fare i conti con un pesante carico: lo zaino, che spesso pieno di libri arriva a pesare anche 10 chili. Il Ministero della Salute ha diffuso 10 consigli per gestire il problema, prevenendo i disturbi legati alla postura e alle cattive abitudini, partendo dal presupposto che i famosi zainetti possono favorire l’insorgere di cifosi e scoliosi. Ecco quindi il vademecum:


  • Insegnare ai bambini una posizione corretta, sia in piedi sia da seduti.

  • Quando il piccolo è seduto deve stare dritto con la schiena e i banchi e le sedie devono essere dell’altezza giusta.

  • La postura deve essere corretta anche quando utilizza il computer, la televisione o il tablet.

  • Il bambino deve fare sport per tutta la fase di crescita per allenare la muscolatura del dorso che sorregge la colonna vertebrale.
  • Lo zainetto non deve pesare più del 10 percento del peso complessivo del bimbo.
  • La cartella va indossata su entrambe le spalle e aderire bene alla schiena.
  • Non bisogna sovraccaricare i trolley perché hanno le ruote: anche trascinare un peso è dannoso

  • I maestri e i professori devono essere i primi a selezionare libri e supporti per alleggerire il peso degli zaini.

  • Gli insegnanti devono fare attenzione alla postura dei bambini durante le lezioni e segnalare la cosa ai genitori.
  • Non confondete i problemi della schiena, come l’ipercifosi, per postura dovuta a un eccesso di timidezza.


Via | Ministero della Salute
Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail