Seguici su

Cronaca

La normativa per i seggiolini auto per proteggere la vita dei bambini

Proteggere i bambini in automobile da eventuali incidenti che possono sempre capitare è di estrema importanza: la normativa per i seggiolini auto è molto chiara e bisogna seguire con cura le norme previste, ne va della sicurezza dei nostri piccoli.

La sicurezza dei bambini in auto vale più di un capriccio. La normativa per i seggiolini auto nel nostro paese parla chiaro: i piccoli devono sempre indossare delle cinture protettive ed essere seduti su seggiolini a norma, da scegliere in base al peso dei cuccioli e da installare secondo le istruzioni. E non importa se i bambini fanno i capricci perchè non vogliono stare seduti al loro posto: in caso di incidente stradale se viaggiano in braccio, davanti o dietro, possono rischiare la vita.

La normativa per i seggiolini auto è chiara e semplice da applicare. Il trasporto dei bambini in auto è regolato dall’articolo 172 del Codice della Strada: i passeggeri con meno di 12 anni e con altezza inferiore a 150 centimetri devono viaggiare con un sistema di ritenuta omologato adatto al peso e alla statura. Esistono cinque gruppi di dispositivi:

    Gruppo 0 o navicella, per i bambini da 0 a 10 chilogrammi, per viaggiare sdraiati.

    Gruppo 0+ o ovetto, per bambini da 0 a 13 chilogrammi, per proteggere meglio testa e gambe.

    Gruppo 1, per bambini da 9 a 18 chilogrammi, fissati all’auto con la cintura di sicurezza.

    Gruppo 2, per bambini da 15 a 25 chilogrammi, cuscini o rialzi con braccioli e a volte schienale, per poter legare il bambino direttamente con la cintura di sicurezza.

    Gruppo 3, per bambini da 22 ai 36 chilogrammi, rialzi senza braccioli.

Fino ai 9 chilogrammi di peso il seggiolino deve essere installato in senso contrario a quello di marcia. Se il seggiolino si trova nel sedile anteriore, bisogna disattivare l’airbag. I seggiolini possono essere installati in ogni sedile, meglio quello centrale posteriore.

Il seggiolino auto deve essere conforme alla normativa europea, con un’etichetta che riporta la sigla ECE R44-03, l’unica ancora in commercio, mentre se li abbiamo in casa possiamo usare anche quelli con sigle ECE R44 o EC R44-02. Ricordiamoci, infine, che i dispositivi di sicurezza vanno scelti con estrema cura: ecco qui i consigli di Altroconsumo sui seggiolini auto disponibili in commercio. Legateli sempre i bambini, anche se piangono: spiegate loro che è molto importante e ne va della loro sicurezza e se sono troppo piccoli per capire non cedete ai loro capricci, mai!

Chi viola la legge non solo mette a rischio la vita dei bambini, ma può incappare in una multa che va da 70 a 285 euro e la perdita di 5 punti della patente.

Via | Quixa

Foto | da Flickr di juhansonin

Leggi anche

Ragazza che pianifica la sua alimentazione Ragazza che pianifica la sua alimentazione
Scuola1 giorno ago

Alimentazione e apprendimento: consigli per una dieta equilibrata

Una dieta equilibrata è fondamentale per il nostro benessere generale e per la nostra capacità di apprendimento. L’alimentazione svolge un...

bambina con le mani insaponate bambina con le mani insaponate
Scuola2 giorni ago

Igiene e salute a scuola: insegnare le buone abitudini

L’igiene e la salute sono aspetti importanti, soprattutto per i bambini a scuola. L’igiene e la salute sono due aspetti...

donna che sorride donna che sorride
Scuola5 giorni ago

Gestire la routine mattutina: consigli per partire bene

Gestire la routine mattutina in modo efficace può fare la differenza nella qualità della giornata. La routine mattutina è un...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola7 giorni ago

Come affrontare l’ansia da separazione all’asilo

Ecco qualche strategia per affrontare l’ansia da separazione all’asilo. L’ansia da separazione è un problema comune che molti bambini affrontano...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola1 settimana ago

Prepararsi al primo giorno di scuola: una guida per le mamme

Il primo giorno di scuola è un momento emozionante e significativo nella vita di un bambino. Ecco come prepararsi! È...

mamma bambina libro mamma bambina libro
Scuola2 settimane ago

Incoraggiare la lettura a casa: consigli per i genitori

Leggere a casa può aiutare i bambini a sviluppare competenze linguistiche, cognitive e sociali. La lettura è un’attività fondamentale per...

mensa scolastica mensa scolastica
Scuola2 settimane ago

Intolleranze alimentari e mensa scolastica: una guida

Le intolleranze alimentari sono diventate sempre più comuni negli ultimi anni, ecco come affrontarle. Le intolleranze alimentari possono essere particolarmente...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Il ruolo dei genitori nei compiti a casa: trovare un equilibrio

I compiti a casa sono una parte essenziale di ogni studente, ecco come trovare un equilibrio con i genitori. Svolgendo...

Studenti Studenti
Scuola3 settimane ago

Scegliere l’abbigliamento scolastico: comodità e stile

Scegliere l’abbigliamento scolastico giusto è una questione di equilibrio tra comodità e stile. L’abbigliamento scolastico è un aspetto importante della...

bullismo bullismo
Scuola3 settimane ago

Affrontare il bullismo a scuola: consigli per i genitori

In questo articolo, esploreremo alcuni consigli pratici per i genitori che desiderano affrontare il bullismo. Il bullismo è un problema...

bambino fa merenda bambino fa merenda
Scuola3 settimane ago

La merenda perfetta per la scuola: idee sane e gustose

La merenda perfetta per la scuola dovrebbe essere sana, gustosa e nutriente. Ecco qualche idea! La merenda è un momento...

Bambina a scuola Bambina a scuola
Scuola4 settimane ago

Navigare nella scelta della prima scuola: consigli per i genitori

La scelta della prima scuola per il proprio figlio è un processo importante, ecco qualche consiglio. La scelta della prima...