Seguici su

Cronaca

Pubblica la foto della figlia su Facebook e poi la uccide

Una foto su Facebook anticipa un dramma familiare svoltosi in America. Un padre prima posta la foto della figlia e poi la uccide, infine tira il grilletto anche contro se stesso.

[img src=”https://media.bebeblog.it/c/c35/bambina-su-facebook-uccisa-da-papà.png” alt=”bambina-su-facebook-uccisa-da-papà” height=”372″ title=”bambina-su-facebook-uccisa-da-papà” class=”alignleft size-full wp-image-93443″] Facebook è diventata la cassa di risonanza di ogni evento: sembra che non si possa più fare a meno di mostrare al mondo intero tutto quello che ci sia di più privato al mondo, dagli avvenimenti divertenti a quelli più tragici. Questa volta il social network viene usato per anticipare un dramma famigliare accaduto nella città di Westminster, in Colorado. Un padre ha postato su Facebook foto della sua bambina prima di ucciderla. L’America è sotto shock per la perdita di Mia, tenera bambina di 19 mesi che vediamo nell’immagine in braccio alla alla mamma, al top del post.

Il padre violento e possessivo dopo una lite furibonda con la campagna si era barricato in casa e ha postato l’immagine di lui con la bimba in braccio con questo messaggio delirante:

“Ti avevo detto che non potevo vivere senza di te. Pensavi che io scherzassi. E invece faccio sul serio. Ora io e nostra figlia Mia saremo bene lontani da questa putt*…Non giudicarmi per questo gesto, non avevo scelta”

McKoy si era chiuso in casa con la bimba, e la donna ha avvertito la polizia del pericolo in cui si trovava la figlia. Il padre in un eccesso di follia ha ucciso Mia, e poi ha rivolto la pistola contro se stesso ferendosi. Quando gli agenti sono entrati hanno trovato Merrick e Mia a terra con ferite d’arma da fuoco. La piccola non respirava più. Attualmente il padre è in ospedale mentre la madre è, naturalmente, sotto choc.

Il profilo FB di Merrick McKoy è stato oscurato ma l’inquietudine nei nostri cuori scorre a fiotti. Come è potuto accadere tuuto questo? L’uomo sembra sia impazzito per il fatto di non poter vedere più la sua famiglia dopo che il giudice locale, per diversi episodi di violenza domestica, aveva emesso un ordine restrittivo che vietava ai due genitori di incontrarsi. Non c’è nulla di razionale…solo un raptus di follia.

Via | IlMessaggero

Leggi anche

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola1 giorno ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola4 giorni ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola6 giorni ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola1 settimana ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola2 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola2 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola2 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola3 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori3 settimane ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...