Seguici su

Gravidanza

Nati pretermine, le cause e quali rischi per il neonato

Si definiscono pretermine i bambini nati prematuramente, quindi prima della 37ma settimana di gestazione. Sono neonati fragili, che non hanno completato il loro sviluppo intrauterino. Vediamo quali rischi corrono

I nati pretermine, o prematuri, sono i bambini che vengono al mondo prima che la madre abbia completato la 37ma settimana di gravidanza. Considerando che l’accrescimento intrauterino del feto si completa in 40 settimane, vengono considerati a termine i neonati che vengono al mondo tra la 37ma e la 41ma settimana di gestazione.

Per quanto riguarda, invece, i parti prematuri, che sono peraltro in aumento, e i fattori di rischio per il bebè, bisogna tenere conto di una semplice verità: più precoce sarà la nascita, maggiori saranno i problemi di salute del piccolo e minori le sue probabilità di sopravvivenza.

I bambini nati prematuri si distinguono, a seconda del momento del parto e del peso alla nascita:

  • A rischio moderato se nati dopo la 30ma settimana con un peso non inferiore al kg e mezzo
  • A rischio elevato se nati tra la 27ma e la 30ma settimana con un peso variabile tra il kg e il kg e mezzo
  • A rischio elevatissimo se nati prima della 27ma settimana con un peso inferiore ai 100 g

Quali sono i pericoli per la salute a cui vanno incontro i bambini nati pretermine? Dal momento che il parto ha interrotto il loro normale sviluppo intrauterino, i deficit principali sono legati alle aree del loro corpicino che non sono ancora completate, e quindi in grado di resistere all’impatto esterno senza adeguate cure. I pretermine non sono in grado di alimentarsi da soli, ma soprattutto manifestano una incompleto sviluppo dell’apparato respiratorio (tanto maggiore quanto più precoce sarà stato il parto) che li espone al rischi di sviluppare malattie come l’asma e la broncopneumopatia cronica ostruttiva (bronchite cronica o BCPO).

Il loro sistema immunitario è altresì inesistente, quindi il rischio di infezioni è elevato, così come, soprattutto per i neonati molto prematuri, di rimanere con deficit cognitivi per l’insufficiente sviluppo neurologico e cerebrale. Patologie come l’autismo e la sindrome ADHD (iperattività e deficit dell’attenzione) sembrano essere favorite a una nascita pretermine. Detto questo, se il bimbo pretermine viene subito adeguatamente curato nel reparto neonatale dove viene al mondo, ha un’alta probabilità non solo di sopravvivere, ma di fare una vita normale, come le statistiche ci informano. Bambini più delicati, ma non per questo con meno possibilità di condurre una vita ricca e piena di tutto ciò che la renda degna di essere vissuta.

Leggi anche

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola2 giorni ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola5 giorni ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola7 giorni ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola2 settimane ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola3 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola4 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...