I nomi per bambini preferiti dai genitori italiani sono Francesco e Sofia

Secondo le indagini Istat i nomi per bambini più "gettonati" dell'anno sono stati Francesco e Sofia, seguiti da Alessandro e Giulia. E voi, che nome avete dato/darete al vostro bebè?


Poche sorprese dai dati Istat sulle nascite in Italia nel 2012. I nomi più gettonati per i bambini rimangono, infatti, Francesco e Sofia, già indicati da qualche anno come i favoriti dei genitori italiani.
Che ci sia lo "zampino" del nuovo, amatissimo, papa Francesco? Ebbene no, perché il trend era già ben chiaro prima sella salita al soglio di Pietro del nuovo pontefice.

Detto questo, in futuro siamo abbastanza sicuri che la cosa inciderà non poco, e non solo sull'attribuzione dei nomi in Italia, ma a livello più globale. Nella classifica dei nomi più graditi troviamo, al secondo posto per maschietti Alessandro (particolarmente apprezzato al nord), e per le femminucce Giulia. Per quanto riguarda le diffusione a livello territoriale, diciamo che se Francesco mantiene il suo primato prevalentemente nelle regioni del sud, Sofia è ugualmente apprezzato un po' in tutto lo Stivale.

Nelle regioni centro-settentrionali vanno forte anche Leonardo e Lorenzo, mentre un po' dappertutto si impongono, ai primi posti della classifica dei più scelti, Andrea e Matteo. Tra le bimbe spopolano anche Giorgia, Melissa, Martina ed Emma. Senza dubbio tutti nomi classici e italiani.

Ma cosa accade se diamo uno sguardo alle comunità di origine straniera che vivono nel nostro Paese, grazie alle quali la denatalità italiana è stata leggermente contenuta? Ebbene, a seconda delle nazioni e delle culture di provenienza, i genitori extracomunitari attribuiscono i nomi ai figli seguendo la propria tradizione o quella del Paese che li ospita.

E così, se i bimbi cinesi vengo spesso chiamati con nomi italiani, i bimbi di origine indiana, marocchina, pakistana eccetera portano piuttosto nomi come Mohamed o Malak, tra gli altri. I genitori di origine slava, invece, amano tanto i nomi italiani che i propri, attribuendo quindi in modo democratico i nomi ai propri figli. Tra le bimbe straniere il nome più diffuso è Sara. Dalle indagini Istat emergono anche altre informazioni interessanti sulla natalità in Italia.

Viene naturalmente confermato la tendenza a fare sempre meno figli delle italiane, e a farli sempre più tardi, spesso senza un marito. Un bambino su 4, nel 2012, è nato da coppie di fatto o da madri single e il 4% da madri over 40. Quanti sono stati i figli per donna nel 2012? La media per le mamme italiane è di 1,29 figli a testa...

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail