Seguici su

Crescita

Integratori di vitamina B12 per bambini, le dosi e i prezzi

Quando sono un po’ anemici, i bambini possono aver bisogno di qualche supplemento vitaminico. Vediamo quando, come e perché somministrare gli integratori di vitamina B12

Gli integratori di vitamina B12, sostanza idrosolubile non sintetizzabile autonomamente dall’organismo, possono essere necessari nella dieta dei bambini che manifestino sintomi da carenza.
Questa vitamina, anche detta cobalamina, infatti, la troviamo in quasi tutti i cibi di origine animale, tra cui latticini, fegato e carne di bovino e altri animali, uova, pesce e soprattutto crostacei, mentre è quasi assente nelle verdure.

Sintomi di deficit di vitamina B12 si possono verificare anche nei neonati allattati al seno o in generale nei bambini con problemi di malassorbimento a livello di stomaco o intestino, magari perché soffrenti di intolleranze o allergie alimentari. Anche i bimbi vegetariani possono soffrire di carenza di B12. Se non corretta, la carenza di vitamina B12 può sfociare in anemia perniciosa, a sua volta causa dei seguenti sintomi:

  • Anemia megaloblastica: formazione di globuli rossi del sangue più grandi del normale ma meno longevi e inferiori di numero
  • Debolezza
  • Pallore e sclere degli occhi giallastre
  • Disturbi della memoria e della concentrazione
  • Lingua liscia con i bordi arrotondati
  • Irritabilità
  • Capogiri
  • Mal di testa
  • Rallentamento della crescita

Un bambino con siffatti sintomi deve subito essere sottoposto a visita dal pediatra e a test del sangue che permettano di scoprire la carenza. Secondo step sarà, verosimilmente, la prescrizione di integratori di vitamina B12 per riportare i valori in equilibrio e permettere al bimbo di recuperare forza ed energia fisica e mentale. Esistono in commercio molti alimenti, come ad esempio gli yogurt di soia per i bimbi intolleranti al lattosio o alle proteine del latte, arricchiti di vitamina B12.

Scegliete questi prodotti, inclusi i biscottini per la colazione e le farine. Ci sono anche le caramelle masticabili di vari gusti arricchite con vitamine del gruppo B (ad esempio Fruvis di PoolPharma, al costo modico di meno di 4 euro per 20 compresse), Come supplemento vero e proprio è adatto ai bambini l’ottimo Be-Total, che costa meno di 8 euro a confezione e che troviamo sia in compresse che in sciroppo. La cosa migliore è quella di recarvi in farmacia e farvi dare indicazioni sui diversi supplementi adatti ai bambini e i relativi costi con eventuali offerte. Il fabbisogno di vitamina B12 varia con l’età, ecco un prospetto:

  • 0-3 anni: 0,7 mcg al giorno
  • 4-6 anni: 1,0 mcg al giorno
  • 7-10 anni: 1,4 mcg al giorno

Foto| via Pinterest

Leggi anche

Ragazza che pianifica la sua alimentazione Ragazza che pianifica la sua alimentazione
Scuola1 giorno ago

Alimentazione e apprendimento: consigli per una dieta equilibrata

Una dieta equilibrata è fondamentale per il nostro benessere generale e per la nostra capacità di apprendimento. L’alimentazione svolge un...

bambina con le mani insaponate bambina con le mani insaponate
Scuola2 giorni ago

Igiene e salute a scuola: insegnare le buone abitudini

L’igiene e la salute sono aspetti importanti, soprattutto per i bambini a scuola. L’igiene e la salute sono due aspetti...

donna che sorride donna che sorride
Scuola5 giorni ago

Gestire la routine mattutina: consigli per partire bene

Gestire la routine mattutina in modo efficace può fare la differenza nella qualità della giornata. La routine mattutina è un...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola1 settimana ago

Come affrontare l’ansia da separazione all’asilo

Ecco qualche strategia per affrontare l’ansia da separazione all’asilo. L’ansia da separazione è un problema comune che molti bambini affrontano...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola1 settimana ago

Prepararsi al primo giorno di scuola: una guida per le mamme

Il primo giorno di scuola è un momento emozionante e significativo nella vita di un bambino. Ecco come prepararsi! È...

mamma bambina libro mamma bambina libro
Scuola2 settimane ago

Incoraggiare la lettura a casa: consigli per i genitori

Leggere a casa può aiutare i bambini a sviluppare competenze linguistiche, cognitive e sociali. La lettura è un’attività fondamentale per...

mensa scolastica mensa scolastica
Scuola2 settimane ago

Intolleranze alimentari e mensa scolastica: una guida

Le intolleranze alimentari sono diventate sempre più comuni negli ultimi anni, ecco come affrontarle. Le intolleranze alimentari possono essere particolarmente...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Il ruolo dei genitori nei compiti a casa: trovare un equilibrio

I compiti a casa sono una parte essenziale di ogni studente, ecco come trovare un equilibrio con i genitori. Svolgendo...

Studenti Studenti
Scuola3 settimane ago

Scegliere l’abbigliamento scolastico: comodità e stile

Scegliere l’abbigliamento scolastico giusto è una questione di equilibrio tra comodità e stile. L’abbigliamento scolastico è un aspetto importante della...

bullismo bullismo
Scuola3 settimane ago

Affrontare il bullismo a scuola: consigli per i genitori

In questo articolo, esploreremo alcuni consigli pratici per i genitori che desiderano affrontare il bullismo. Il bullismo è un problema...

bambino fa merenda bambino fa merenda
Scuola3 settimane ago

La merenda perfetta per la scuola: idee sane e gustose

La merenda perfetta per la scuola dovrebbe essere sana, gustosa e nutriente. Ecco qualche idea! La merenda è un momento...

Bambina a scuola Bambina a scuola
Scuola4 settimane ago

Navigare nella scelta della prima scuola: consigli per i genitori

La scelta della prima scuola per il proprio figlio è un processo importante, ecco qualche consiglio. La scelta della prima...