Seguici su

Salute e benessere

Ves alta o bassa nei bambini: le cure

La Ves è un valore del sangue che può indicare, se troppo alto, la presenza di un’infezione. Vediamo come intervenire

Il livello ematico della Ves nella analisi del sangue dei bambini è spesso prescritto dal medico in caso di sospetta infezione batterica. La sigla Ves – un valore di per sé abbastanza generico – indica la misurazione della velocità di eritrosedimentazione, ovvero il tempo che impiegano i globuli rossi isolati da un campione di sangue reso non coagulabile, a precipitare sul fondo di una provetta. Il limite massimo è un’ora di tempo. Nei bambini il valore normale della Ves oscilla tra 0 e 15 mm orari.

Quando, però, questi valori dovessero innalzarsi improvvisamente, spesso anche di molto, allora il medico sospetta che il piccolo sia stato colpito da infezione, soprattutto batterica, dal momento che raramente un’infezione virale produce effetti sulla Ves.

Se i livelli della Ves elevati sono associati a sintomi come febbre e mal di gola, il pediatra prescrive un altro esame associato che è la TAS, e magari anche un tampone faringeo, perché all’origine del malessere del bambino potrebbe esserci una infezione da Streptococco.

Quando la Ves sia elevata ma il quadro clinico del bambino sia del tutto nella norma, potrebbe trattarsi di una variazione transitoria occasinale, del superamento di piccole infezioni già risolte, oppure della presenza di un focolaio infiammatorio “occulto” non immediatamente visibile, ad esempio un ascesso dentale. In ogni caso, dal momento che stiamo parlando di un esame del tutto generico, che spesso non è indicativo di stati morbosi particolari, è necessario che si associ ad ulteriori indagini diagnostiche.

Per curare le infezioni batteriche è invece necessario sottoporre il bambino ad una terapia antibiotica utilizzando principi attivi diversi a seconda dell’agente patogeno da debellare. Una Ves bassa non è indicativa, nel senso che, come abbiamo visto, i suoi valori possono anche essere prossimi allo zero, tuttavia, qualche volta, possono associarsi a condizioni di allergia, da confermare, però, con altre analisi e test specifici.

Leggi anche

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola17 ore ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 giorni ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori4 giorni ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola5 giorni ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola1 settimana ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola1 settimana ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola2 settimane ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola2 settimane ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli2 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola2 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola3 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola4 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...