Seguici su

Gravidanza

Depressione post partum: i fattori di rischio e le cure più efficaci

La depressione post partum è un disturbo dell’umore che colpisce circa il 15% delle neomamme. Scopriamo quali sono i fattori di rischio e come curare questa malattia

La depressione post partum è una malattia dell’umore che colpisce le neomamme nelle prime settimane dopo il parto. Talvolta questo disturbo – che interessa circa il 15% delle mamme – si risolve del tutto spontaneamente in pochi giorni (magari caratterizzati solo da qualche crisi di pianto e un senso di inadeguatezza presto superati), talvolta si protrae per diversi mesi.

In questo secondo caso parliamo di baby blues, o maternity blues vera a propria, una malattia che può arrivare a compromettere il rapporto tra madre e figlio nei primi, cruciali mesi di vita del bambino. La madre viene assalita da sensazioni angosciose di incapacità e impotenza, da sensi di colpa (per non riuscire ad amare abbastanza il proprio bimbo o per paura di fargli del male), da tristezza senza ragione.

Si associano a queste sensazioni, pensieri cupi e alterazione del sonno e dell’appetito. In questi casi è bene riconoscere subito e porre rimedio al malessere della neomamma con opportune terapie farmacologiche (somministrazione di antidepressivi a basso dosaggio) e percorsi comportamentali di tipo psicologico.

Tra le cause, e quindi i fattori di rischio della depressione post partum nei casi più severi ci sono delle alterazioni genetiche scoperte da recenti studi, che sembrano giocare un ruolo cruciale nel predisporre al disturbo. In linea di massime tutte le donne soggette a disturbi dell’umore e della personalità anche prima della gravidanza, sono più esposte al rischio di cadere nella depressione posto partum.

Non solo, però cause genetiche sono all’origine del problema. Anche fattori ambientali possono favorirla, come disagio economico, un cattivo rapporto con il partner, l’aver avuto una gravidanza difficile, un rientro al lavoro anticipato. In questi casi lo stress incide sulla psiche ella neomamma, caricandola di paure e di senso di inadeguatezza.

Dal momento che superare da sola una depressione è praticamente impossibile, è compito di chi circonda la donna e il suo bambino, non solo il partner ma anche amici e familiari, riconoscere i sintomi del disagio e cercare aiuto in chi abbia le competenze (psicologi, terapeuti, psichiatri), per offrire l’aiuto più efficace.

Leggi anche

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento2 giorni ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola3 giorni ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...

Scarpe Converse da ginnastica Scarpe Converse da ginnastica
Accessori6 giorni ago

Colorate o semplici: quali scarpe Converse dovresti scegliere?

Quando si tratta di scarpe iconiche e senza tempo, poche marche possono competere con la longevità e lo stile delle...

bambini insieme che si battono il cinque bambini insieme che si battono il cinque
Scuola6 giorni ago

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola è fondamentale per la formazione di individui consapevoli e responsabili. L’educazione è un aspetto...

bambine e bambini ad una festa bambine e bambini ad una festa
Scuola1 settimana ago

Feste scolastiche: idee e consigli per i genitori

Scopriamo insieme qualche consiglio per aiutare i genitori ad organizzare feste scolastiche divertenti e sicure. Le feste scolastiche sono eventi...

bambino triste con le mani sul volto bambino triste con le mani sul volto
Scuola2 settimane ago

Insegnare ai bambini a gestire lo stress

Scopriamo qualche consiglio utile per insegnare ai bambini a gestire lo stress. Insegnare ai bambini a gestire lo stress è...

famiglia mamma e papa abbraccio neonato famiglia mamma e papa abbraccio neonato
Salute e benessere2 settimane ago

Pelle screpolata nei neonati: 5 consigli utili

Come tutti i neogenitori sanno, la pelle dei neonati e dei bambini piccoli è molto delicata ed è più soggetta,...

simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale
Scuola2 settimane ago

Educazione sessuale a scuola: come affrontare l’argomento

Ecco qualche consiglio per affrontare il tema dell’educazione sessuale a scuola. L’educazione sessuale a scuola è un tema molto dibattuto...

gioco didattico per bambini gioco didattico per bambini
Scuola3 settimane ago

L’importanza del gioco nel processo di apprendimento

Esploriamo quali sono i vantaggi che il gioco ha sull’apprendimento e lo sviluppo dei bambini. Il gioco è una delle...

cyberbullismo, ragazza con lo smartphone cyberbullismo, ragazza con lo smartphone
Sicurezza bambini3 settimane ago

Proteggere i bambini da cyberbullismo, truffe e molestie online: strumenti e consigli

Navigare in Internet può essere un’avventura emozionante per i nostri figli, piena di opportunità di apprendimento e di occasioni di...

mamma figlia turiste vacanze mare mamma figlia turiste vacanze mare
Scuola3 settimane ago

Consigli per le vacanze estive: mantenere attivo l’apprendimento

Le vacanze estive non dovrebbero essere un periodo di totale inattività. Ecco qualche consiglio per mantenere attivo l’apprendimento. Le vacanze...

bambina che impara a gestire i soldi bambina che impara a gestire i soldi
Scuola3 settimane ago

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica per preparare gli studenti alle sfide economiche della vita adulta. L’educazione...