Bicicletta senza pedali, i benefici per i bambini

Bicicletta senza pedali, i benefici per i bambini di pochi anni, dalla maggiore indipendenza alla sicurezza in sella.

Oggi, 3 giugno 2021, si celebra la Giornata mondiale della bicicletta: vogliamo cogliere l’occasione per porre l’accento sui benefici di quella senza pedali per i bambini. Si tratta di piccole biciclette che stanno spopolando come scelta al posto delle rotelle per i ciclisti alle prime armi. Andiamo alla scoperta dei vantaggi che possono comportare per i bimbi che non sanno ancora pedalare.

Cos’è una bicicletta senza pedali?

Le biciclette senza pedali sono bici pensate per i bambini di pochi anni. Sono adatte già a partire dai 2 anni di età. Hanno due ruote e nessun pedale: il loro obiettivo è quello di aiutare i bimbi piccoli ad imparare a guidare e bilanciare prima di pedalare.

I benefici della bici senza pedali per i bimbi

Ecco solo alcuni dei motivi per cui le biciclette senza pedali possono essere considerate una preziosa risorsa per un primo approccio alla gioia di andare in bici.

Bicicletta senza pedali, i benefici per i bambini

Sono facili da usare

Due sono i principali fattori che stanno alla base dell’imparare ad andare in bici: equilibrio e pedalata. Non avendo i pedali, i bambini devono inizialmente occuparsi sono del primo. Viene da sé che il processo di apprendimento diventi molto più facile.

Sviluppano l’equilibrio

Il principale vantaggio delle biciclette senza pedali rispetto ai metodi tradizionali di apprendimento della bicicletta è che il bambino acquisisce l’equilibrio in modo naturale ed in maniera progressiva. Camminando sulla bicicletta, il bambino resta in equilibrio in totale sicurezza e ottiene la padronanza di cui ha bisogno.

Favoriscono coordinazione e abilità motoria

Tali modelli di bicicletta migliorano le capacità psicomotorie dei piccoli e li aiutano a sviluppare il suo senso dell’orientamento. Inoltre, non avendo bisogno di un adulto fin dal principio, riescono a godersi la bici in totale autonomia. Sviluppano, così, indipendenza e sicurezza di sè. Ovviamente, la supervisione di un adulto è sempre consigliata, così come indossare il casco.

Sviluppano la muscolatura

Andare in bicicletta è un ottimo esercizio per rafforzare i muscoli di tutto il corpo, in particolare quelli delle braccia e delle gambe.

Permettono di saltare le rotelle

Con tale tipologia di bici, imparare ad andarci è più semplice. Appreso l’equilibrio, i piccoli non faranno fatica ad imparare a pedalare. Dunque, si potrà saltare la fase delle rotelle.

Photo | Pixabay