Che fine fanno le mascherine distribuite a scuola?

Avete presente le famose mascherine distribuite a scuola? Bene, a quanto pare nessuno le usa: ecco cosa dicono gli studenti

Avete presente le famose mascherine distribuite a scuola sin dall’inizio dell’emergenza (o perlomeno sin dal giorno in cui è stato possibile tornare a frequentare le lezioni in presenza)? Bene, proprio quelle mascherine sono – ancora una volta – al centro di una comprensibile polemica. Il motivo? Semplice, nessuno le usa!

C’è chi le porta a casa e le lascia da parte per mesi e mesi, c’è chi le dona alle persone più bisognose, e c’è chi invece le usa per pulire casa, impiegandole come se si trattasse di panni catturapolvere.

Una cosa c’è da dire, quando si parla di creatività, noi italiani non ci perdiamo d’animo. Ma a conti fatti, quanti studenti usano le famose mascherine distribuite nelle scuole per decisione del commissario straordinario per l’emergenza Covid? La risposta a questa domanda arriva da un recente sondaggio condotto da ScuolaZoo, secondo cui ben il 96% degli intervistati avrebbe ammesso di non usare le cosiddette “mascherine della scuola”.

Perché? Le ragioni sono sempre le stesse.

Le mascherine distribuite a scuola? Puzzano e non aderiscono al volto

A detta di molti studenti e genitori, queste mascherine chirurgiche puzzano, e – cosa ben più grave – non coprono bene naso e bocca, lasciando i bambini esposti al rischio di contagio a scuola e in classe.

Tra l’altro, non tutti gli studenti ricevono i loro DPI (Dispositivi di protezione individuale). La metà dei partecipanti al sondaggio avrebbe infatti dichiarato che la scuola non ha distribuito le mascherine. Il che è davvero un peccato, soprattutto se si considera la quantità di denaro spesa per l’acquisto di questi dispositivi, che a quanto sembra rimangono inutilizzati e messi da parte.

A questo punto non possiamo che domandarci cosa accadrà a Settembre, quando le scuole riapriranno i battenti e – come è ampiamente prevedibile – l’emergenza non sarà ancora del tutto conclusa. C’è chi sostiene che anche a scuola gli studenti dovrebbero indossare le mascherine FFP2, ma a quanto sembra non tutti sono d’accordo. Non rimane che attendere ulteriori sviluppi e sperare che il prossimo anno la questione venga gestita in modo più saggio.

via | Corriere
Foto di Alexandra_Koch da Pixabay

I Video di Bebèblog

il-Decalogo-di-Prima-della-Gravidanza.mov