Seguici su

Ricette

Come fare la focaccia per bambini

La ricetta facile e morbida della focaccia per bambini, uno dei piatti preferiti dai più piccoli, ma anche dai grandi

focaccia per bambini

Scopriamo insieme come fare la focaccia per bambini, una versione morbida e soffice che potete servire bianca oppure condire a piacere. Ai bimbi piace molto la focaccia e spesso la chiedono anche a merenda oppure a pranzo al posto del pane. La focaccia si può preparare e servire sul momento, ma anche tagliare a pezzi e congelare in freezer, in modo da averla sempre a disposizione.

La ricetta della focaccia per bambini la faremo usando il latte al posto dell’acqua. Non metteremo erbe aromatiche dato che i bimbi non sempre le gradiscono. Potete aggiungere voi qualche rametto di rosmarino o un pochino di origano.

Ingredienti

Per la l’impasto:
300 gr di farina 0
300 gr di farina manitoba
300 ml di latte intero
8 – 10 gr di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
Per emulsionare:
80 ml di acqua
40 ml di olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione della focaccia per bambini

focaccia per bambini

Mettete il latte nel microonde per un minuto e fatelo scaldare, aggiungete il lievito e mescolate.

In una ciotola spaziosa, o nella planetaria, mettete la farina 0 e la farina manitoba, mescolate e poi aggiungete il sale. Aggiungete il composto di latte e lievito, mescolate con un cucchiaio e poi aggiungete l’olio extravergine di oliva.

Impastate gli ingredienti a mano o con la planetaria per circa 10 minuti. Impastate a lungo fino ad avere un composto liscio e omogeneo. Mettete il vostro panetto in una ciotola unta con poco olio, coprite con la pellicola trasparente e fate lievitare per due ore nel forno spento con la luce accesa.

Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume, è pronto per essere steso. Prendete una teglia per pizza e ungetela di olio, se preferite potete anche foderarla con la carta da forno.

Versate l’impasto e stendetelo con le mani, senza stirare troppo e senza usare il mattarello. Coprite con la pellicola e fate lievitare per un’ora, sempre nel forno spento con la luce accesa.

Nel frattempo preparate l’emulsione mescolando acqua, olio e sale. Versate l’emulsione sulla focaccia e poi imprimete le dita delle mani in modo da fare i caratteristici buchi nella focaccia.

Aspettate ancora 10 minuti e nel frattempo preriscaldate il forno a 200°C. Cuocete la focaccia per 25 – 30 minuti o fino a quando la superficie sarà ben dorata.

Leggi anche

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola2 giorni ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 giorni ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori4 giorni ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola6 giorni ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola1 settimana ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola2 settimane ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola2 settimane ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola2 settimane ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli2 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola3 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola4 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola4 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...