Come intrattenere i bambini quando lavori a casa

Lo smart working è oramai la norma: leggi i consigli per intrattenere i bambini quando lavori a casa in modo da rendere la giornata più serena per tutti.

Lavorare da casa non è affatto facile, tantomeno quando si hanno dei bambini piccoli. Tuttavia, in qualche modo bisognerà pur fare, ed allora puoi escogitare il modo migliore per intrattenerli. Ora, è ovvio che ogni famiglia abbia le proprie abitudini, ma ci sono alcuni consigli utili per intrattenere i bambini quando mamma e/o papà lavorano da casa che possono svoltare la giornata un po’ a tutti. Scopri quali.

Smartworking, come intrattenere i bambini a casa

Se fino a poco meno di un paio di anni fa lavorare fuori casa era la norma, nel mondo di oggi lo smart working è praticamente la regola. I benefici sono indubbi, ma non è tutto rose e fiori. Specie quando si deve badare a dei bimbi piccoli. Soprattutto perché non è semplice stabilire il limite tra la giornata lavorativa e la tua vita familiare. È fondamentale trovare un modo per fare divertire i piccoli e allo stesso tempo insegnare loro a rispettare l’orario di lavoro dei genitori. Ecco come puoi fare.

Come intrattenere i bambini quando lavori a casa

  • Stabilisci una routine: se domenica – ed alle volte anche il sabato – mamma e papà sono più liberi e possono dedicare l’intera giornata ai propri cuccioli, lo stesso non si può dire nei giorni lavorativi. Puoi quindi creare una sorta di grafico, una pianificazione visiva alla portata dei piccoli i quali potranno, così, comprendere le dinamiche della casa e reagire con serenità agli impegni lavorativi dei loro genitori.
  • Ad ognuno il suo spazio. È importante che sia tu che i tuoi figli sentiate di avere uno spazio tutto vostro per giocare e lavorare. Fai in modo che i bambini abbiano a disposizione una stanza per i loro passatempi mentre tu lavori. Ma anche tu dovresti avere un ufficio in casa che ti permetta di lavorare e concentrarti senza difficoltà.
  • Programma il tempo di gioco. Dedica una fascia oraria designata per i giochi. Questo è il tempo che i bimbi sanno che dedicherai loro.
  • Nel frattempo, però, puoi far sì che si dedichino ad altro. I giochi più impegnativi sono certamente i puzzle ed i giochi da tavolo. Vedrai che per molti preziosissimi minuti non ti disturberanno.
  • Chiedi la loro collaborazione. Se sono grandicelli, puoi anche coinvolgerli affidando loro dei lavoretti in casa. Così facendo, oltre ad aiutarti e responsabilizzarsi, ti alleggeriranno un po’ il carico e potrai passare più tempo con loro a fine lavoro.

Insegna ai tuoi figli a collaborare con te durante la giornata lavorativa. Fai capire loro come dallo sforzo che metteranno verranno fuori grandi vantaggi per tutti. Come ad esempio godere di un tempo di qualità appositamente dedicato loro.

Foto di Karolina Grabowska da Pixabay
Foto di Mudassar Iqbal da Pixabay