Seguici su

Scuola

Come organizzare lo zaino di scuola? Le idee smart da provare

Leggi tutto quello che bisogna sapere per organizzare lo zaino di scuola dei tuoi bambini

organizzare lo zaino di scuola

I tuoi figli sono piuttosto disordinati e trovano difficile riuscire a mantenere in ordine lo zaino? Come probabilmente saprai, l’ordine e l’organizzazione sono fondamentali se non vuoi ritrovarti a cercare borsellini e quaderni in giro per casa a tarda sera. Mantenere i propri oggetti in ordine è un modo per risparmiare tempo e per ridurre lo stress, ma come organizzare lo zaino in modo efficiente?

In questo articolo vogliamo illustrarti alcuni modi vincenti per insegnare a tuo figlio a fare lo zaino.

Prima di scoprire come organizzare lo zaino di scuola, ci servirà però una breve check list, una comoda lista di oggetti che non devono mancare nella cartella di tuo figlio.

Cosa mettere nella cartella di scuola?

Insieme ai tuoi bambini prova a stilare la lista degli oggetti, quaderni e accessori andranno inseriti nello zaino. Di seguito ti forniremo alcuni spunti:

  • Astuccio con penne, matite, colori e accessori per scrivere, evidenziare e cancellare.
  • Quaderni e libri delle diverse materie: fai in modo che il libro e il quaderno siano sempre abbinati in base alla materia. Per differenziare i quaderni delle diverse materie, potresti anche associare un colore a ciascuna disciplina. Così facendo tuo figlio troverà il quaderno giusto a colpo d’occhio e senza perdere tempo!
  • Album e materiale da disegno
  • Diario scolastico
  • Una bottiglietta d’acqua e uno snack sano per la merenda
  • Un ombrello tascabile
  • Un apposito sacchetto con mascherina e igienizzante per le mani.

Ti vengono in mente altri oggetti da inserire nello zaino di scuola? Mentre ci pensi su, vediamo come organizzare tutti questi accessori!

Come organizzare lo zaino di scuola?

Ma come fare lo zaino perfetto? Per uno zaino ben organizzato, ogni oggetto (sia grande che piccolo) dovrà avere un suo posto ben preciso. Questa regola vale non solo per gli zaini scolastici, ma anche per la borsa che usi per uscire, e in generale per ogni spazio che intendi mantenere in perfetto ordine.

Gli accessori più piccoli di uso quotidiano (come ad esempio le cuffie per ascoltare la musica), dovrebbero essere conservati dentro un sacchetto o un apposito borsellino. Nello zaino, libri e quaderni andranno organizzati in base alla frequenza di utilizzo e al peso (con quelli più pesanti che andranno posti in modo da non sbilanciare lo zaino).

Snack e acqua dovrebbero essere conservati invece in una tasca separata.

Infine, nella scelta dello zaino, prediligi quelli con diverse tasche e realizzati con tessuti resistenti. Scegli una cartella che permetta di distribuire il peso in modo equilibrato e bilanciato, per evitare eventuali problemi alla schiena.

Leggi anche

test gravidanza positivo test gravidanza positivo
Gravidanza7 ore ago

Si può rimanere incinta con il ciclo? Ecco cosa c’è da sapere

In moltissime si chiedono se si può rimanere incinta con il ciclo mestruale, cerchiamo quindi di fare chiarezza sull’argomento. E’...

Gravidanza maschio o femmina Gravidanza maschio o femmina
Gravidanza1 giorno ago

Calendario cinese della gravidanza: come scoprire se il bebè sarà maschio o femmina

Il calendario cinese della gravidanza permette di scoprire se il nascituro sarà maschio o femmina: scopriamo come funziona! Il calendario...

Bambina che dorme papà Bambina che dorme papà
Intrattenimento1 giorno ago

Ninna nanna mamma, testo: la canzone perfetta per far addormentare i bambini

Ninna nanna mamma: ecco il testo della famosa filastrocca e canzone amata molto da tutti i bambini e dai genitori....

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Bimbi in automobile3 giorni ago

Lunghi viaggi in auto: 3 idee per intrattenere i piccoli

Durante i lunghi viaggi in auto i bambini tendono ad annoiarsi molto facilmente, questo perché devono stare seduti e non...

colesterolo colesterolo
Salute4 giorni ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione4 giorni ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento5 giorni ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...

Paris Hilton Paris Hilton
Celebrità6 giorni ago

Paris Hilton è diventata mamma, il figlio è nato da maternità surrogata

Paris Hilton è diventata mamma: l’ereditiera ha annunciato oggi la nascita di suo figlio, probabilmente nato da madre surrogata. Paris...

Mamma che allatta al seno Mamma che allatta al seno
Allattamento1 settimana ago

Allattamento e ciclo: cosa c’è da sapere a riguardo

Cosa c’è da sapere sull’allattamento e ciclo dopo il parto? Ecco tutte le informazioni più utili sul cosiddetto capoparto. Quando...

Neonato appena nato Neonato appena nato
Mamma1 settimana ago

Rooming-in, è sicuro? Cos’è e come funziona questa pratica per le neo mamme

Rooming-in, una pratica che permette a mamma e neonato di stare insieme 24 ore al giorno in ospedale: cerchiamo di...

Galileo Galilei Galileo Galilei
Istruzione1 settimana ago

Galileo Galilei spiegato ai bambini: tutto sulla vita dello scienziato

Come spiegare ai bambini Galileo Galilei: il grande scienziato che ci ha aperto la strada verso un nuovo modo di...

Bambina guarda televisione Bambina guarda televisione
Cinema e Video1 settimana ago

I nomi dei principi della Disney: l’elenco completo

Indovina, indovinello: come si chiamano i principi della Disney? Scopriamoli tutti, dai grandi classici ai film più recenti! Oggi vi...