Seguici su

Istruzione

Corpo umano, le risposte alle domande dei bambini più comuni

Come soddisfare la curiosità dei bambini sul corpo umano, ecco le risposte alle domande più comuni poste in genere dai piccoli di casa.

Corpo umano, le risposte alle domande dei bambini più comuni

Una volta iniziati, i perché dei bambini non smettono più di scandire le nostre giornate. Il bello dei piccoli a partire, di solito, dai 3 anni di età, è che vengono incuriositi praticamente da tutti gli argomenti. Uno tra questi è il corpo umano o, meglio, tutte le curiosità che questo può suscitare. Spesso, però, accade che anche i genitori più preparati non conoscano le risposte alle più comuni domande. Abbiamo deciso di fornirvele di seguito. Pronti?

Le risposte alle domande sul corpo umano

Perché sbadigliamo, perché abbiamo il singhiozzo, perché le nostre dita si raggrinziscono in acqua? State certi che, prima o poi, tutti i bambini verranno a porgervi una di queste domande. Ed allora, meglio trovarsi pronti! Ecco il  nostro aiuto.

Corpo umano, le risposte alle domande dei bambini più comuni

Perché ci viene il singhiozzo?

Alla base di questo “strano” fenomeno c’è il diaframma. Questo muscolo, che si trova tra il torace e l’addome, e si muove con il respiro. Il singhiozzo si verifica perché a volte i muscoli addominali e la pressione del diaframma si irritano troppo provocandone contrazioni involontarie.

Perché sudiamo quando fa caldo?

La formazione del sudore si verifica quando la temperatura corporea aumenta a causa del caldo, dell’esercizio fisico, della paura, e in diverse altre comune situazioni. Anche questa è una risposta del corpo umano al fine di regolare la temperatura corporea e rinfrescarci.

Perché abbiamo la pelle d’oca?

Sapevate che, ogni pelo del nostro corpo, ha un muscolo alla radice? Ebbene, quando fa freddo, quel muscolo si contrae e i capelli si rizzano. In questo modo si crea uno strato d’aria intorno a noi che ci aiuta a proteggerci dal freddo. I muscoli dei quali abbiamo appena parlato, reagiscono anche ad altri stimoli.

Perché chiudiamo gli occhi quando starnutiamo?

La risposta è molto semplice: si tratta di una reazione protettiva del corpo umano in quanto, l’aria che esce dai nostri polmoni e raggiunge il naso, viaggia a grande velocità. Se quell’aria dovesse fuoriuscire dai bulbi oculari, potrebbe danneggiarli. Niente di catastrofico o splatter come bulbi oculari che schizzano via dalle loro cavità, ma possibili infezioni dovute ai batteri.

 Perché le dita si raggrinziscono nell’acqua?

Gli studiosi ritengono che la risposta stia nell’evoluzione umana. Le dita rugose migliorano la presa di oggetti che sono sott’acqua o che sono bagnati e questo potrebbe aver aiutato i nostri antenati a raccogliere cibo umido o nell’acqua. Sarebbe smentita, quindi, la credenza che si debba all’acqua che filtra attraverso lo strato esterno della pelle.

Foto di mohamed Hassan da Pixabay e di Buck Buckley da Pixabay

Leggi anche

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola2 giorni ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 giorni ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori4 giorni ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola6 giorni ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola1 settimana ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola2 settimane ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola2 settimane ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola2 settimane ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli2 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola3 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola4 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola4 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...