Cos’è la sindrome di Pandas, la malattia che ha colpito 300 bambini in Italia

Come si manifesta la Sindrome di Pandas, i sintomi e quanti bambini ha colpito in Italia: ecco cosa bisogna sapere su questa condizione

La Sindrome Pandas ha colpito circa 300 bambini in Italia, ma sono ancora poche le persone che conoscono questa condizione. A parlane è stata, pochi giorni fa, l’associazione Pandas Italia Odv, che attraverso un accurato monitoraggio ha osservato  che la sindrome ha già colpito centinaia di bambini nel nostro Paese, e la stima è senza dubbio molto più bassa rispetto al quadro reale, dal momento che attualmente non esiste ancora un test apposito per diagnosticare questa sindrome.

I sintomi della sindrome di Pandas, tra l’altro, vengono spesso scambiati per quelli di altre patologie neuropsichiatriche, quindi è difficile riuscire a raggiungere una vera e propria diagnosi.

Il nostro obiettivo è di far conoscere il più possibile ai pediatri e professionisti la Pandas Pans per evitare che questi bambini siano scambiati (e trattati a vita) per malati psichiatrici

hanno spiegato Giuliana Galardini e Antonella Bertolini, ovvero la fondatrice e la presidente di Pandas Italia.

Cosa è la sindrome di Pandas?

Ma esattamente cosa provoca la sindrome di Pandas? Il termine PANDAS è l’acronimo inglese di “Pediatric Autoimmune Neuropsychiatric Disorders Associated with Streptococcal Infections”, ovvero “Malattia Pediatrica Autoimmune Neuropsichiatrica Associata a infezioni da Streptococco”.

Questa condizione – nota anche semplicemente come PANDAS – può dare origine a una serie di sintomi che in moltissimi casi vengono scambiati per disturbi psichiatrici. I sintomi che vedremo si manifestano in maniera improvvisa. Vediamo quali sono i più comuni:

  • Disturbo ossessivo-compulsivo
  • Tic fisici e verbali
  • Cambiamenti improvvisi dell’umore
  • Esecuzione di movimenti anomali e involontari
  • Difficoltà nella scrittura
  • Dolori articolari.

Questa particolare condizione è considerata un sottotipo di PANS (Pediatric acute-onset neuropsychiatric syndrome), ovvero le Sindromi Pediatriche Neuropsichiatriche a esordio Acuto.

I punti da chiarire non solo in merito alle cause, ma anche in merito alle manifestazioni della malattia, sono davvero molti. Al momento si ritiene che la condizione possa essere provocata da un’infezione, il più delle volte da Streptococco beta-emolitico di gruppo A.

via | Ansa