6 falsi miti sul sonno dei bambini

Scopri quali sono alcuni dei più comuni falsi miti sul sonno dei bambini e dei neonati, e come far dormire meglio il tuo bambino

Il bambino deve dormire da solo il prima possibile. Se passo dal latte materno a quello artificiale, mio figlio dormirà meglio. È importante insegnare ai bambini ad addormentarsi da soli. Di falsi miti sul sonno dei bambini ve ne sono parecchi, e le mamme e i papà questo lo sanno molto bene.

A sfatare questi falsi miti ci pensa però il dottor Pietro Sciacca, pediatra e docente presso il Dipartimento di Scienze Pediatriche, Ginecologiche, Microbiologiche e Biomediche dell’Università degli Studi di Messina. Attraverso il portale Dottori.it, l’esperto ha spiegato quali sono alcune importanti verità in merito al sonno dei bambini, ed ha smentito alcune delle credenze più comuni e dannose.

Vediamo di quali si tratta.

Far piangere i bambini li farà dormire meglio

Una delle idee più comuni è quella secondo cui lasciare il bambino nel suo lettino mentre piange favorirebbe il buon sonno. In realtà – spiega l’esperto – i piccoli potrebbero sentirsi abbandonati, e a lungo andare potrebbero sviluppare problemi come ansia e agitazione notturna.

Falsi miti sul sonno: il bambino deve dormire da solo il prima possibile

In realtà quello che noi mamme e papà tendiamo a dimenticare è che, come noi adulti, anche i piccoli hanno spesso dei microrisvegli notturni. Al contrario delle persone adulte, bambini e neonati potrebbero però trovare difficile riuscire a riaddormentarsi in modo autonomo. La vicinanza dei genitori potrebbe quindi risultare benefica per il sonno dei nostri piccoli.

Allattamento prolungato e risvegli notturni sono collegati? E’ un falso mito

L’esperto spiega che allattare al seno non è collegato in alcun modo a un maggior numero di risvegli notturni e insonnia nel bambino. Questo perché il latte materno ha in realtà un andamento “dinamico”, in base al quale alcuni suoi componenti si modificano a seconda delle fasi della giornata. Se durante il giorno vi sono maggiori quantità di sostanze che favoriscono l’attività diurna, durante la notte vi sono soprattutto melatonina e triptofano, che favoriscono invece il buon sonno. Sciacca sottolinea inoltre che non esiste alcuna evidenza secondo cui il latte artificiale farebbe dormire meglio i bambini.

I bambini che vogliono dormire nel lettone non saranno mai indipendenti

Anche in questo caso si tratta di un falso mito sul sonno che deve essere sfatato. I bambini mostreranno la loro voglia di indipendenza quando si sentiranno pronti, e lo faranno anche se dormono nel lettone con i genitori.

È importante insegnare ai bambini ad addormentarsi da soli

In realtà ciò che bisogna fare è stabilire una routine del sonno, alla quale il bambino dovrebbe abituarsi sera dopo sera. Potreste leggere una fiaba insieme, far raccontare al piccolo come è andata la sua giornata e così via. Così facendo, saprà cosa aspettarsi e sarà più rilassato e sereno in vista della nanna.

Falsi miti sul sonno dei bambini: parliamo di melatonina

Per finire, Sciacca punta l’attenzione anche sulla melatonina per bambini. Molte mamme e papà scelgono di somministrarla ai piccoli per farli dormire meglio. Il pediatra sottolinea però che un simile prodotto va dato solo se e quando necessario. Dovrebbe essere sempre il medico a stabilirlo. L’esperto ricorda che la melatonina non può essere assunta per un periodo prolungato. Molto meglio impostare una routine del sonno per il neonato e per i bambini.

via | VanityFair
Foto di tung256 da Pixabay