Genitori elicottero: cosa vuol dire e le conseguenze da conoscere

Genitori elicottero, come riconoscerli e quali sono le conseguenze per i figli: ecco in che modo potresti danneggiare il tuo bambino

Cosa vuol dire essere un “genitore elicottero”? E quali sono le conseguenze di un simile stile genitoriale per i nostri figli? Da molti anni ormai il termine “genitori elicottero” è entrato a far parte del linguaggio comune, a indicare quelle mamme e quei papà che sono eccessivamente presenti nella vita dei propri figli. Si, anche quando si parla di attenzioni e amore, il troppo stroppia.

Ipercontrollo, iperprotezione e tendenza a voler sempre raggiungere la perfezione sono le tre caratteristiche che contraddistinguono questo stile genitoriale, un approccio che, a lungo andare, può però danneggiare i propri bambini. Ironicamente, un genitore elicottero (che desidera solamente proteggere i propri bambini da delusioni e fallimenti) potrebbe ostacolare il loro corretto sviluppo.

Spesso la “genitorialità elicottero” si manifesta quando i figli frequentano le scuole superiori, ma anche durante l’infanzia i piccoli possono essere “oppressi” da mamme e papà eccessivamente presenti e invadenti.

Ma come capire se si è un genitore elicottero? In primo luogo, bisogna avere l’umiltà di guardarsi dentro, di esaminare i propri comportamenti e di capire se l’atteggiamento che abbiamo nei confronti dei nostri figli è oggettivamente opprimente.

Come riconoscere un genitore elicottero

Questo tipo di genitore esercita un controllo eccessivo sulla vita del proprio bambino. Ad esempio, potrebbe contattare un professore chiedendogli di alzare il voto al figlio, potrebbe intromettersi in questioni scolastiche che dovrebbero essere gestite dal ragazzo o dalla ragazza. Potrebbe fare i compiti per (o con) il figlio, organizzare il suo orario delle lezioni, combattere le sue battaglie.

Durante l’infanzia, un genitore di questo tipo potrebbe cercare di organizzare ogni attimo della vita del figlio, non lasciandogli neanche un momento da solo e in autonomia.

Genitori elicottero: le conseguenze che rovinano i figli

Mamme e papà, se siete dei genitori elicottero, è davvero il caso di fare un passo indietro. Un genitore di questo tipo può davvero danneggiare la vita del proprio figlio. Quest’ultimo infatti non imparerà mai a combattere le proprie battaglie. Il figlio di un genitore elicottero non può essere protetto per sempre dal fallimento e dalle delusioni. Prima o poi la vita ci mette sempre di fronte a delle situazioni spiacevoli, e il bambino (ormai adulto) non saprà come reagire e come affrontarle.

I vostri figli potrebbero pensare che avranno sempre la strada spianata, ma non sarà così. Potrebbero non acquisire quelle capacità di coping (ovvero di affrontare le situazioni difficili) che sono tanto fondamentali nella vita di ogni adulto. A lungo andare potranno anche sviluppare problemi ben più profondi, come ansia, depressione e insicurezza.

Ma come evitare che tutto ciò accada?

Lo sappiamo, essere un bravo genitore non è semplice. Ciò che ogni madre e ogni padre deve tenere a mente è che è tutta una questione di equilibrio. Vogliamo proteggere i nostri bambini, tuttavia dobbiamo farlo guardando al futuro, agli adulti che diventeranno, fornendo loro le migliori basi per essere delle persone in grado di gestire la loro vita.

Foto di my best in collections – see and press 👍🔖 da Pixabay