Buon Halloween! Oggi, 31 ottobre, è il giorno più horror dell’anno, la notte delle streghe e dei fantasmi, ma anche dei dolcetti e delle ricette più golose e spaventose. Halloween è una festa tipicamente americana che in Italia è stata adottata da qualche anno e che tutti i bambini, ma anche gli adulti, adorano festeggiare! In occasione di Halloween, il Cambridge Assessment English, ha stilato un piccolo dizionario per spiegare il significato delle parole più comuni legate alla festa.

Il Cambridge Assessment English è l’organismo dell’Università di Cambridge che più di 80 anni lavora in Italia come ente certificatore del livello di lingua inglese. Un modo per imparare l’inglese e certificare la propria conoscenza della lingua, per bambini e adulti.

Qual è il significato delle parole legate alla festa di Halloween? Scopriamolo insieme!

Halloween: le parole da insegnare ai bimbi

Halloween le parole inglesi

  • Halloween: è una parola che deriva dal termine scozzese Allhallow-even (o Hallow-e’en), cioè Eve of All Saints, che significa la Vigilia di Ognissanti. È un termine molto antico che risale alla seconda metà del 1700.
  • Trick-or-treat: significa “dolcetto o scherzetto” e indica il rito che accomuna tutti i bambini che, la notte di Halloween, vanno di casa in casa per chiedere dolcetti. A chi non regala i dolci, i bimbi fanno qualche scherzetto.
  • Candy corn: sono le tipiche caramelle di Halloween, diffuse negli Stati Uniti e in Canada. Le candy corn sono fatte con zucchero e miele, sono in arancione e giallo, e hanno la forma del chicco di mais. Queste caramelle sono state inventate nel 1800 a Philadelphia e sono amatissime dai bambini.
  • Jack-O’-Lantern: sono le zucche di Halloween intagliate con sembianze horror. Secondo un’antica leggenda irlandese un uomo di nome Jack aveva ingannato il diavolo in vita. Il diavolo, dopo la sua morte, lo cacciò dall’inferno e da allora la sua anima vaga senza meta.
  • Spooky: è una parola che deriva dall’olandese spook e che in italiano traduciamo come “spettrale”, “spaventoso” o “inquietante”. Spooky è la parola che descrive al meglio la notte di Halloween.
  • Ghost: questo termine significa “fantasma” e le sue origini risalgono alle antiche lingue germaniche occidentali. La forma inglese attuale è stata coniata intorno al 1600 e da allora è stata adottata un po’ in tutti i paesi.

Foto | iStock

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Istruzione Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Trucco da gatto