Hanukkah spiegata ai bambini

Cos’è Hanukkah e come spiegare ai bambini la celebre festa ebraica che ricorre nel mese di dicembre: data, origine e le tradizioni più importanti.

Questo è il periodo dell’anno in cui, oltre al Natale, si inizia a sentir nominare l’Hanukkah. Cos’è e come spiegarla ai bambini? Già, perché è sempre illustrare ai piccoli di casa le tradizioni celebrate dagli altri popoli che, seppur diverse dalle nostre, sono altrettanto importanti. Ecco come spiegare l’Hanukkah ai nostri figli in maniera chiara e facilmente comprensibile.

Hanukkah spiegata ai bambini

Cos’è l’Hanukkah

Conosciuta anche come Festa delle luci, l’Hanukkah celebra una vittoria militare degli ebrei sui governanti stranieri. Più di 2000 anni fa Antioco, un crudele sovrano greco, impose al popolo ebraico credenze pagane costringendolo ad adorare Zeus. I Maccabei rifiutarono di assimilarsi alla cultura greca come avevano fatto altri.

Un vecchio prete di nome Mattityahu e suo figlio Yehuda si opposero con coraggio sconfiggendo il generale greco e il suo esercito. Gli ebrei furono felicissimi della loro vittoria e reclamarono il tempio Beit Hamikdash. Secondo la tradizione, quando entrarono nel Tempio, gli ebrei trovarono un vasetto di olio per lampade sufficiente per una sola notte. Con l’olio recuperato riaccesero le lampade del Tempio ed è qui che accadde un miracolo. Come per magia, l’olio durò otto notti finché non se ne recuperò dell’altro.

Quando è Hanukkah 2021

Hanukkah dura 8 giorni e, in genere, si celebra nel mese di dicembre. La prima notte di Hanukkah 2021 è il 28 novembre. In occasione di questa, in particolare, come da tradizione si prepara una cena in famiglia a seguito della quale i membri si riuniscono per accendere le candele della menorah, recitare benedizioni e cantare canzoni.

Hanukkah spiegata ai bambini

Le tradizioni di Hanukkah

Hanukkah era inizialmente una festa minore. Con il tempo, però, è diventata una ricorrenza particolarmente sentita, specie presso le famiglie con bambini. Oltre all’accensione delle candele, durante l’Hanukkah vengono scambiati doni e i piccoli giocano a diversi giochi natalizi. Si è inoltre dato vita ad altre usanze associate alla festa, come regali, feste e gelt (monete d’oro). Oggi, per celebrare le otto notti di Hanukkah, le persone accendono 7 candele su un candelabro ramificato il cui nome è menorah. Si inizia con una candela ed ogni giorno se ne accende un’altra.

Foto di RJA1988 da Pixabay, di Ri Butov da Pixabay e di Ri Butov da Pixabay