I bambini possono bere il te verde? Ecco cosa devi sapere

I bambini possono bere il tè verde? Dai un’occhiata ai fattori che dovresti considerare prima di proporre questa bevanda ai tuoi figli

Il tè verde è noto per le sue proprietà antitumorali, aiuta a combattere l’invecchiamento, favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso (proprietà che lo rende un valido alleato per combattere problemi comuni come quello della ritenzione idrica e la cellulite) e migliora la salute del cervello. Ma questa bevanda è adatta per i bambini?

Come ben saprai, alcuni cibi e bevande benefiche per noi adulti sono spesso controindicati per i bambini. Il motivo è semplice: bevande come il tè verde contengono determinate sostanze (in questo caso la caffeina) che non dovrebbero essere assunte dai piccoli di casa.

In questo articolo vedremo come e quando offrire il tè verde ai bambini, e scopriremo quali sono gli effetti collaterali di questa bevanda che dovresti considerare prima di proporla ai tuoi figli.

I bambini possono bere il tè verde?

© Foto di dungthuyvunguyen da Pixabay

La risposta a questa domanda dipende da diversi fattori. Ad esempio, se i tuoi figli sono particolarmente iperattivi e vivaci, il tè (qualsiasi tipo di tè) potrebbe accentuarne tale temperamento.

La causa va ricercata proprio nel quantitativo di caffeina contenuto in questa bevanda. Il tè verde contiene infatti circa 12 grammi di caffeina per 100 ml di bevanda. Sappiamo bene che i bambini non dovrebbero assumere questa sostanza, specialmente quando sono molto piccoli. E’ quindi logico dedurre che i piccoli non dovrebbero assumere neanche bevande come tè classico, caffè e tè verde.

Tra l’altro, i bambini anche solo leggermente sensibili alla caffeina potrebbero sviluppare problemi come insonnia e difficoltà di concentrazione.

Tè verde e assorbimento del ferro: cosa bisogna sapere

Va inoltre ricordato che il tè verde può influenzare anche la capacità di assorbimento del ferro da parte del nostro corpo.

Ciò significa che, se assunto in quantità moderatamente elevate e durante o poco dopo i pasti, a lungo andare questa bevanda potrebbe causare problemi di salute come anemia o carenza di ferro, conseguenze non indifferenti, soprattutto durante l’età dello sviluppo.

via | Bda.uk.com