Seguici su

Fiabe e Racconti

La storia di San Valentino per bambini

La storia di San Valentino per bambini: come spiegare ai piccoli le origini della festa degli innamorati legate alla figura del Santo.

La storia di San Valentino per bambini

San Valentino è la festa degli innamorati. Come sappiamo si celebra il 14 febbraio e rappresenta uno dei momenti più romantici dell’anno. I vostri figli vi hanno mai chiesto il perché di tale data ed il motivo per il quale in questo giorno le coppie si scambino regali o promesse d’amore? Di seguito vi riportiamo una breve storia di San Valentino da raccontare ai bambini per spiegare loro le origini della festa.

La storia di San Valentino per bambini

La storia di San Valentino

La festa che tutti conosciamo prende il suo nome da un uomo, Valentino appunto. Esistono molte teorie a riguardo, ma quella più accreditata è questa, ed inizia a Roma nell’anno 268. L’imperatore Claudio II voleva un esercito valoroso al suo servizio. Riteneva, però, che i giovani uomini innamorati o con moglie e figli, fossero più cauti e quindi meno valorosi in combattimento. Per assicurarsi un buon numero di validi soldati, l’imperatore bandì il matrimonio tra gli uomini adatti a far parte del suo esercito. I giovani, tuttavia, non potevano cancellare l’amore dalla propria vita: le coppie continuavano ad innamorarsi e a volersi sposare.

Un prete coraggioso – di nome Valentino – pensava che la legge stabilita da Claudio fosse ingiusta. Per questo motivo, rischiando la vita, oltre ad aiutare i cristiani a sfuggire alle persecuzioni, si preoccupava di fornire loro i sacramenti, come il matrimonio appunto. Continuò quindi a sposare le coppie innamorate facendolo in segreto e contro le disposizioni imposte dall’imperatore. La notizia dei matrimoni segreti, però, si diffuse presto ed arrivò fino a Claudio, il quale mise a morte il prete proprio il 14 febbraio. Secoli dopo, la Chiesa cattolica fece di Valentino un santo.

Un’altra versione racconta che la sera prima di essere giustiziato, Valentino abbia scritto quello che è passato alla storia come il primo biglietto di San Valentino dedicandolo alla figlia del suo carceriere e firmandosi come “Tuo Valentino”.

Leggete anche:

Leggi anche

cyberbullismo, ragazza con lo smartphone cyberbullismo, ragazza con lo smartphone
Scuola5 ore ago

Come gestire il cyberbullismo: una guida per i genitori

Ecco qualche consiglio per affrontare il problema del cyberbullismo. Il cyberbullismo è diventato un problema sempre più diffuso tra i...

Ortisei chiesa Dolomiti paesaggio di montagna Ortisei chiesa Dolomiti paesaggio di montagna
Intrattenimento2 giorni ago

Ortisei: la meta di vacanze nel cuore della splendida Val Gardena

Tra le tante destinazioni fra cui è possibile scegliere quando si programma un soggiorno in Alto Adige, non si può...

Papà accompagna la figlia a scuola Papà accompagna la figlia a scuola
Scuola2 giorni ago

Affrontare il cambio di scuola: come supportare i bambini

Ecco qualche consiglio per supportare i bambini per il cambio scuola. Il cambio di scuola è un momento di grande...

Padre e figlia che parlano Padre e figlia che parlano
Scuola5 giorni ago

Parlare di droghe e alcol con i figli: una guida per i genitori

Ecco qualche consiglio per parlare di droghe e alcol con i propri figli. L’educazione dei figli è una delle sfide...

Mano che accarezza fiori di lavanda Mano che accarezza fiori di lavanda
Salute e benessere6 giorni ago

Proprietà della lavanda e sul suo uso nei cosmetici

La lavanda, conosciuta scientificamente come Lavandula, è una pianta che non solo cattura l’attenzione per la sua bellezza e il...

bambino legge un libro bambino legge un libro
Scuola1 settimana ago

La lettura come fondamento dell’apprendimento: strategie e consigli

La lettura è fondamentale per l’apprendimento e lo sviluppo personale. Ecco qualche consiglio per migliorare la capacità di lettura. La...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola1 settimana ago

L’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare

In questo articolo, esploreremo l’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare. Negli ultimi anni, l’uso della tecnologia si è diffuso...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola2 settimane ago

La scelta del doposcuola: cosa considerare

La scelta del doposcuola è un processo che richiede tempo e attenzione. Ecco cosa bisognerebbe considerare. La scelta del doposcuola...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Gestire lo stress dei compiti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli utili per affrontare lo stress dei compiti sia per i bambini che per i genitori. I compiti...

mamma e figlia scelgono il materiale scolastico mamma e figlia scelgono il materiale scolastico
Scuola2 settimane ago

Scegliere il materiale scolastico: tra utilità e divertimento

La scelta del materiale scolastico è un aspetto importante per gli studenti di tutte le età. Ecco qualche consiglio. La...

ragazza che sorride e va alla scuola media ragazza che sorride e va alla scuola media
Scuola3 settimane ago

Preparare il tuo bambino per la scuola media: una transizione importante

La transizione alla scuola media è un momento importante nella vita di un bambino. Ecco qualche consiglio utile. La transizione...

famiglia viaggio famiglia viaggio
Scuola3 settimane ago

Vacanze scolastiche: idee per attività educative e divertenti

Ecco alcune idee per attività educative e divertenti da fare durante le vacanze scolastiche. Le vacanze scolastiche sono un momento...