Libri per bambini sull’arte: Una vita fatta a mano sulla storia di Ruth Asawa

Se cerchi dei libri per bambini sull’arte, eccone uno da leggere insieme: Una vita fatta a mano è dedicato all’artista Ruth Asawa.

Il 24 giugno scorso nelle librerie è uscito il libro Una vita fatta a mano, La storia di Ruth Asawa: tra i libri per bambini sull’arte, sicuramente un percorso emozionante composto da illustrazioni realizzate per i più piccoli da Andrea D’Aquino, che ne ha anche curato i testi. Un libro per bambini che omaggia la vita e l’arte della bambina curiosa che è diventata una famosa scultrice, oltre che una celebre attivista, edito da 24 Ore Cultura.

Ideale per i bambini dai 6 anni in su, il testo, con le sue parole e le sue immagini, ripercorre la storia dell’artista americana. Si inizia dall’infanzia, passando per gli anni in cui ha studiato alla scuola d’arte, arrivando alle sperimentazioni e alla volontà di provare ogni giorno metodi nuovi per le sue creazioni, che l’hanno portata a essere una delle scultrici più iconiche per quello che riguarda le sue opere in fil di ferro conosciute in ogni angolo del pianeta.

Libri per bambini, l’arte secondo Ruth Asawa

Il libro è ricco di illustrazioni create dall’artista Andrea D’Aquino che accompagna per mano i lettori più piccini per far conoscere la persona e l’artista. Ma chi era Ruth Asawa? Nata nel 1926, è cresciuta in California. La famiglia, di origine giapponese, lavorava nell’agricoltura e quindi lei è cresciuta a stretto contatto con la natura e con gli animali, tanto da prendere ispirazione per le sue opere proprio dal mondo naturale che ha circondato da sempre la sua vita.

L’artista ha frequentato il Black Mountain College (con maestri come Anni e Josef Albers, Buckminster Fuller, Merce Cunningham e Robert Rauschenberg). E in seguito si è trasferita in Messico dove ha imparato a intrecciare il fil di ferro. Le sculture di questo materiale sono diventate il suo modo di esprimersi, per opere leggiadre e leggere come l’aria che si compongono di un materiale semplice in grado di suscitare però grandi emozioni.

Ruth, però, morta nel 2013, sarà per sempre ricordata non solo per la sua arte, ma anche per il suo attivismo al fine di portare l’arte in ogni livello scolastico, anche nelle scuole pubbliche. Nel 1982 ha anche fondato la Ruth Asawa San Francisco School of the Arts, una scuola superiore pubblica dedicata proprio allo studio dell’educazione artistica, che offre a tutti la possibilità di studiare e di esprimersi.

Il libro contiene anche una serie di strumenti didattici e di attività che genitori ed educatori possono usare per sviluppare la creatività dei bambini.