Macchine elettriche per bambini, le caratteristiche da valutare

Macchine elettriche per bambini, quale comprare? Caratteristiche e funzioni da valutare prima dell’acquisto.

In vista del Natale le macchine elettriche per bambini possono costituire un’ottima idea regalo. Ma quale scegliere, ovvero quali sono le caratteristiche da valutare per destreggiarsi nel favoloso mondo delle mini car? Le auto elettriche per bambini sono tra i giocattoli più amati dai piloti in erba. Si possono utilizzare sia dentro che fuori casa, in balcone, terrazza, giardino o parco. Certo, il mercato ne offre diverse, e per questo fare la scelta giusta non è semplice. Ma niente paura, sotto vi esponiamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche da prediligere.

Macchine elettriche per bambini, caratteristiche?

Dall’età alle funzioni, dagli accessori alla durata della batteria: si tratta di fattori che è necessario considerare al momento dell’acquisto. Ecco come.

Età

Le macchine a disposizione sul mercato sono di diverso tipo. La fascia di età complessiva va dai 12 mesi ai 6 anni, ma è chiaro che non sono tutte uguali. L’importante sarà regolarsi in base al peso e all’altezza del bambino. In genere sono dotate di indicazioni sul peso massimo supportato e sull’età consigliata.

Caratteristiche macchine elettriche per bimbi, la batteria

Da tenere in considerazione è anche l’alimentazione, ovvero il tipo di batteria, l’autonomia ed il tempo di ricarica. Le più diffuse sono le macchine elettriche con batteria da 12 e da 24 volt.  Le prime sono più adatte alle auto pensate per i bambini molto piccoli, che in genere percorrono strade pianeggianti. Le seconde sono adeguate per bimbi fino ai 6 anni, i quali magari osano su percorsi più impegnativi, anche in leggera salita. Le prime si ricaricano in un tempo compreso tra 6-7 ore, le seconde in almeno 12.

Macchine elettriche per bambini, quale comprare

Sicurezza

La sicurezza in queste auto giocattolo è garantita dal sistema parental control. Si tratta del telecomando che permette di avere il controllo del mezzo da parte di un adulto. Ma anche le cinture di sicurezza sono importanti. Sono indispensabili per i bambini più piccoli ed impediscono loro, tra l’altro, di scendere dall’auto mentre questa è in movimento. La velocità solitamente non supera i 5 km/h.

Accessori

In genere non possono mancare effetti luminosi e sonori che rendono il gioco il più possibile simile alla macchina della realtà. Fari, clacson, pulsanti, entrata USB per collegare il lettore MP3, specchietto retrovisore, retromarcia, tappetini, sono tutti accessori da verificare al momento dell’acquisto.

Macchina elettrica per bambini a due posti

Un cenno a parte merita l’auto elettrica per bambini a due posti, perfetta se i bimbi in casa sono due. Anche questa caratteristica è da verificare, in quanto la maggior parte dei modelli di auto elettriche è pensata per un solo bambino.

Photo | iStock

I Video di Bebèblog

Il vero robot di Gundam si muove