Pablo, il primo cartone animato che spiega l’autismo ai bambini

Tutti i giorni su Rai Yoyo va in onda Pablo, il cartone animato che spiega l’autismo ai bambini. L’appuntamento è alle 18 e in replica alle 9.30

Come parlare di autismo con i bambini? Per rispondere a questa domanda arriva il cartone animato Pablo, una serie per bambini dedicata al mondo all’inclusione delle diversità e delle disabilità. I disturbi dello spettro autistico sono difficili da spiegare ai bambini, e spesso anche agli adulti.

Queste difficoltà non si vedono con un colpo d’occhio, come può accadere con un braccio rotto o una gamba fasciata, ma esistono e meritano attenzione, rispetto ed empatia. Dal primo marzo su Rai Yoyo va in onda Pablo, un cartone che racconta le avventure di questo bambino autistico alle prese con cose straordinarie.

L’autismo rende difficili anche le cose più semplici e spesso i bambini impiegano più tempo a trovare una soluzione, ma mediamente anche molta più creatività. Nella serie viene mostrato come Pablo, insieme ai suoi preziosi amici, riesce sempre a trovare la strada.

Pablo, il cartone animato che spiega l’autismo ai bambini

pablo

Di fronte alle difficoltà quotidiane Pablo disegna, è talmente bravo che i personaggi prendono vita e lo guidano e lo aiutano a trovare le soluzioni. Gli amici di Pablo sono quattro: Linda che è una topolina timida ma molto determinata; Frullo che è un energico uccellino; Dino che è un dolce dinosauro e Raffa che è una intelligentissima giraffa. Questi personaggi sono mostrati come amici, ma sono aspetti che Pablo ha dentro di se, e quindi delle proiezioni di se stesso.

È la prima volta che un cartone animato parla dell’autismo e in Pablo lo si fa nel modo corretto, mostrando i problemi e le difficoltà, ma anche la capacità di trovare le soluzioni.

L’appuntamento con Pablo è ogni giorno alle 18 su Rai Yoyo (canale 43), e in replica anche la mattina alle 9.35. Lo trovate anche su RaiPlay, sia in italiano che in inglese.

La Rai ha dichiarato:

“Affrontare il delicato tema dell’autismo con un cartone animato rientra nell’impegno di Servizio Pubblico della Rai di rivolgersi a tutti, nessuno escluso, con storie coinvolgenti e di valore formativo. La particolarità di Pablo non gli impedisce di trovare soluzioni alle difficoltà incontrate e condividerle con il mondo esterno”.