Seguici su

Cronaca

Padrini e madrine vietati a battesimi e cresime: la decisione del vescovo

bambina battesimo chiesa genitori

Un vescovo del Casertano ha deciso di vietare padrini e madrine per i battesimi e le cresime: per quale motivo ha fatto questa scelta?

Padrini e madrine vietati a battesimi e cresime: questo è quanto accadrà nelle Diocesi di Teano-Calvi, Alife-Caiazzo e Sessa Aurunca a partire dal prossimo 20 marzo. Il vescovo ha deciso di sospendere per almeno tre anni queste figure e ha annunciato le sue “motivazioni pastorali” con un’apposita nota.

Padrini e madrine vietati a battesimi e cresime: la decisione del vescovo

Monsignor Giacomo Cirulli, vescovo delle Diocesi di Teano-Calvi, Alife-Caiazzo e Sessa Aurunca, ha deciso di vietare padrini e madrine per i battesimi e le cresime. La sua scelta, anche se limitata alle zone del casertano, sta facendo parecchio discutere, visto che altri ‘colleghi’ potrebbero seguire le sue orme. A partire dal prossimo 20 marzo, il vescovo Cirulli emanerà un decreto per “la sospensione in via sperimentale e per tre anni della presenza di padrini e delle madrine nella celebrazione del Battesimo, della Confermazione e nel Rito dell’iniziazione cristiana degli adulti“.

Alla base della decisione del vescovo ci sono “motivazioni pastorali” molto serie, che hanno a che fare con la perdita del valore originario dei padrini e delle madrine. Nella nota diffusa dalle Diocesi di Teano-Calvi, Alife-Caiazzo e Sessa Aurunca si legge: “Nell’odierno contesto socio-ecclesiale l’ufficio dei padrini e delle madrine, per lo più, ha perso il suo valore originario. La missione legata a tali figure, infatti, consiste nell’accompagnare i catecumeni o i cresimandi nell’intero percorso di fede e non soltanto nel momento della celebrazione del Sacramento. Allo stato attuale, tuttavia, tale ruolo ha perso quasi del tutto il suo significato, riducendosi ad una sorta di adempimento formale o di consuetudine sociale“.

battesimo neonato bambino

La scelta del vescovo è sbagliata?

La nota del vescovo si conclude con una precisazione che deve far riflettere: “La sospensione in via sperimentale non ha lo scopo di sminuire il valore di tali figure, ma rappresenta un tentativo, da parte del Vescovo, di recuperarne l’identità e la missione, come meglio specificato nelle note applicative, che costituiscono parte integrante del Decreto“. Il divieto relativo ai padrini e alle madrine sta facendo parecchio discutere, ma se analizzato a fondo non si può considerare sbagliato.

Ad oggi, infatti, i rapporti tra gli adulti sono sempre più effimeri e a farne le spese sono i bambini o i ragazzi. I padrini e le madrine dovrebbero far parte della vita dei ‘figliocci’ per sempre, ma quasi mai è così. Dovrebbero essere un punto di riferimento, un porto sicuro. Eppure, la realtà è ben diversa. Spesso queste figure scompaiono dall’esistenza dei bimbi prima che loro possano averne qualche ricordo, oppure, nel caso dei cresimandi, diventano del tutto indifferenti. Il Battesimo e la Cresima non sono semplici feste dove si punta al banchetto, al vestito o al parrucchiere che fa l’acconciatura più bella. Parliamo di Sacramenti e come tali andrebbero rispettati e valorizzati.

Leggi anche

bambino che sorride bambino che sorride
Scuola1 giorno ago

Il ruolo della musica nell’educazione dei bambini

Qual è il ruolo che la musica svolge nell’educazione dei bambini? Scopriamolo insieme. La musica ha un ruolo fondamentale nell’educazione...

Ragazza che pianifica la sua alimentazione Ragazza che pianifica la sua alimentazione
Scuola3 giorni ago

Alimentazione e apprendimento: consigli per una dieta equilibrata

Una dieta equilibrata è fondamentale per il nostro benessere generale e per la nostra capacità di apprendimento. L’alimentazione svolge un...

bambina con le mani insaponate bambina con le mani insaponate
Scuola4 giorni ago

Igiene e salute a scuola: insegnare le buone abitudini

L’igiene e la salute sono aspetti importanti, soprattutto per i bambini a scuola. L’igiene e la salute sono due aspetti...

donna che sorride donna che sorride
Scuola1 settimana ago

Gestire la routine mattutina: consigli per partire bene

Gestire la routine mattutina in modo efficace può fare la differenza nella qualità della giornata. La routine mattutina è un...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola1 settimana ago

Come affrontare l’ansia da separazione all’asilo

Ecco qualche strategia per affrontare l’ansia da separazione all’asilo. L’ansia da separazione è un problema comune che molti bambini affrontano...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola2 settimane ago

Prepararsi al primo giorno di scuola: una guida per le mamme

Il primo giorno di scuola è un momento emozionante e significativo nella vita di un bambino. Ecco come prepararsi! È...

mamma bambina libro mamma bambina libro
Scuola2 settimane ago

Incoraggiare la lettura a casa: consigli per i genitori

Leggere a casa può aiutare i bambini a sviluppare competenze linguistiche, cognitive e sociali. La lettura è un’attività fondamentale per...

mensa scolastica mensa scolastica
Scuola2 settimane ago

Intolleranze alimentari e mensa scolastica: una guida

Le intolleranze alimentari sono diventate sempre più comuni negli ultimi anni, ecco come affrontarle. Le intolleranze alimentari possono essere particolarmente...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 settimane ago

Il ruolo dei genitori nei compiti a casa: trovare un equilibrio

I compiti a casa sono una parte essenziale di ogni studente, ecco come trovare un equilibrio con i genitori. Svolgendo...

Studenti Studenti
Scuola3 settimane ago

Scegliere l’abbigliamento scolastico: comodità e stile

Scegliere l’abbigliamento scolastico giusto è una questione di equilibrio tra comodità e stile. L’abbigliamento scolastico è un aspetto importante della...

bullismo bullismo
Scuola3 settimane ago

Affrontare il bullismo a scuola: consigli per i genitori

In questo articolo, esploreremo alcuni consigli pratici per i genitori che desiderano affrontare il bullismo. Il bullismo è un problema...

bambino fa merenda bambino fa merenda
Scuola4 settimane ago

La merenda perfetta per la scuola: idee sane e gustose

La merenda perfetta per la scuola dovrebbe essere sana, gustosa e nutriente. Ecco qualche idea! La merenda è un momento...