Seguici su

Salute e benessere

Palatoschisi nel bambino: cause, sintomi e terapia della malattia

mano manina neonato

Cosa comporta la palatoschisi nel bambino? Vediamo le cause, i sintomi e il trattamento della malattia identificabile prima del parto.

Che cos’è la palatoschisi? Si tratta di una malattia che, in alcuni casi, è individuabile quando il bebè è ancora nel grembo materno. Vediamo quali sono le cause, i sintomi e , soprattutto, il trattamento, che consentirà al bambino di avere una vita assolutamente normale.

Palatoschisi nel bambino: cause e sintomi

La palatoschisi è una fessura o spaccatura del palato presente nel bambino ancor prima della nascita. Accade che, durante lo sviluppo dell’embrione all’interno del grembo materno, il tessuto che forma il palato non si unisca completamente, lasciando un’apertura, detta appunto schisi. Questa problematica può presentarsi da sola oppure in associazione al cosiddetto labbro leporino, ovvero una interruzione del labbro superiore. Entrambi sono considerati uno dei difetti più comuni del viso dei neonati.

Generalmente, la palatoschisi si forma intorno al secondo/terzo mese di gravidanza, quando i tessuti del volto del bebè non si formano correttamente. Secondo gli studiosi, le cause di questa malformazione sono dovute ad una combinazione di fattori genetici e ambientali. Ci sono, ovviamente, dei comportamenti/fattori di rischio: fumo o alcolici durante la gestazione, uso di farmaci nei primi 3 mesi di gravidanza, obesità della mamma, mancanza di acido folico nella gestante e diabete presente prima della gestazione.

La palatoschisi è immediatamente identificabile alla nascita, anche se in alcuni casi, specialmente se associata al labbro leporino, dovrebbe vedersi già dall’ecografia prenatale, che si fa intorno alla tredicesima settimana di gravidanza.

neonato parto mamma ospedale

Il trattamento e la cura della palatoschisi

La palatoschisi non è una problematica meramente estetica, ma causa alcuni disagi fisiologici da tenere in considerazione. Il bebè ha difficoltà nel succhiare il latte (sia dal seno che dal biberon) o a mangiare e di udito (otiti o formazione di liquido all’interno dell’orecchio) e problemi ai denti oppure disturbi del linguaggio. Generalmente, questa malattia si risolve entro pochi mesi dalla nascita (tra il sesto e il dodicesimo), con uno o più interventi chirurgici. Il numero delle operazioni dipende in gran parte dalla gravità della situazione.

Leggi anche

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 giorni ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola5 giorni ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola1 settimana ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola2 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola3 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori4 settimane ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....