Sabbiera per bambini fai da te: ecco come costruirla

Sabbiera per bambini fai da te: ecco come costruirla con il pallet e pochi altri strumenti facilmente reperibili.

Sabbiera per bambini fai da te? Ora che le belle giornate sono la norma e che le temperature sono diventate più miti, una sabbiera per bimbi può rappresentare una divertente aggiunta al balcone, al terrazzo o al giardino (per chi ha la fortuna di averlo). I bambini vi possono costruire castelli di sabbia, possono scavare buche o, se più piccoli, possono comunque godere delle sensazioni derivanti dal gioco tattile. Nonostante in commercio le sabbiere per bimbi siano parecchie (basti pensare a Ikea o Brico) costruirla di sana pianta può rappresentare una bella sfida ed una grande fonte di soddisfazione. Ma come procedere?

Sabbiera con pallet fai da te

Sabbiera per bambini fai da te ecco come costruirla

Per realizzarla non servono altro che i materiali e gli strumenti che elenchiamo sotto, insieme ad un marito volenteroso. Scherzi a parte, se si ha un minimo di dimestichezza con il bricolage, probabilmente sarà più semplice di quanto si pensi. Procuratevi:

  • 2 pallet
  • 1 sega da tavolo
  • 1 trapano elettrico
  • 1 martello
  • dei chiodi e delle viti
  • sabbia

In sostanza, si tratta di creare un pavimento di assi e di circondarle con una sorta di recinto, che andrà poi rinforzato agli angoli. Necessario sarà anche rivestire il fondo della sabbiera con un telo impermeabile. Tutto qui. Una volta pronta, potete anche decidere di verniciarla a piacere, ma fatelo prima di procedere con il rivestimento. Trovate quindi una posizione appropriata per la vostra sabbiera e chiamate i bimbi che, come è ovvio dedurre, arriveranno correndo.

Sabbiera per bambini con coperchio

Ovviamente non dimenticate il coperchio che, seppur non necessario, è utilissimo, specie se la sabbiera rimane all’aperto. Questo si ottiene affiancando più assi in orizzontale e tenendole ferme con due verticali poste alle estremità.

Che sabbia usare per la sabbiera?

E’ importante utilizzare la sabbia da gioco, in quanto destinata all’uso da parte dei bambini. I piccoli, infatti, tendono a mangiare qualsiasi cosa si ritrovino per le mani, accidentalmente o intenzionalmente. Sebbene probabilmente sicure, alcune sabbie industriali non vengono pulite e testate in vista di un’eventuale ingestione, ma subiscono alcune lavorazioni venendo contaminate. Meglio non rischiare.

Photo | Pixabay