Seguici su

Fiabe e Racconti

San Francesco e il lupo, la storia per bambini

La storia di come San Francesco d’Assisi addomesticò il Lupo di Gubbio: leggila ai tuoi bimbi nel giorno dedicato al Santo Protettore degli animali.

San Francesco e il lupo, la storia per bambini

San Francesco e il lupo,  è la storia per bambini (e adulti, per la verità) che vi proponiamo oggi per celebrare il giorno del Santo Protettore degli animali. San Francesco, vissuto tanto, tanto tempo fa, crebbe in una famiglia ricca. Quando conobbe Gesù imparò l’importanza di diverse cose molto più importanti dei soldi e, per questo, decise di vivere una vita semplice, amando Dio e aiutando gli altri.

La storia di San Francesco  e il lupo

Non solo, Francesco amava tutti gli animali perché Dio li aveva creati e sapeva quanta importanza rivestissero nonostante alcuni di essi sembrassero spaventosi. Se Dio li amava, erano importanti anche per Francesco. Una volta venne convocato in un paese chiamato Gubbio. Gli abitanti qui, avevano un grosso problema: un lupo cattivo e affamato stava mangiando le loro pecore e le loro galline. Aveva persino ucciso alcune persone, e per questo tutti ne erano terrorizzati. Gli agricoltori erano preoccupati per i loro animali, i genitori per i loro figli e nessuno osava più uscire di casa, persino i cacciatori. Solo Francesco non aveva paura del lupo, ma pensò che qualcuno avrebbe pur dovuto aiutare quella gente. “Parlerò con questo lupo.” pensò.

Gli abitanti di Gubbio erano davvero felici che Francesco volesse aiutarli. Gli offrirono le loro migliori armi da caccia e i più resistenti scudi per proteggersi, ma lui non li volle.  “Questo lupo non è mio nemico“, disse. “Non voglio ferirlo. E Dio mi proteggerà meglio di quanto potrebbe fare qualsiasi scudo». Così una donna condusse Francesco nella grotta dove il lupo viveva, e Francesco vi entrò.

San Francesco e il lupo, la storia per bambini

All’inizio, il lupo si mostrò molto arrabbiato per essere stato disturbato “Chi è questo strano essere puzzolente?” pensò tra sé mentre ringhiava. “Non ha nemmeno bussato! Forse dovrei mangialo come mio spuntino di metà mattina”. Ma mentre strisciava verso Francesco, lui improvvisamente iniziò a parlargli. Il lupo fu sorpreso dalla dolcezza della sua voce. “Caro Lupo”, disse Francesco, “so che sembro gustoso, ma se mi mangi, ti verrà solo di nuovo fame. Non sarebbe meglio se tu avessi cibo per ogni giorno della tua vita?” Questo discorso sembrò allupo molo interessante, quindi si sedette e drizzò le orecchie.

Quando Francesco vide che aveva l’attenzione del lupo, continuò a parlare. “Sono qui per parlarti della gente di Gubbio. Sono persone molto simpatiche, ma se mangi tutte le loro pecore, avranno fame, e le persone affamate diventano irritabili, proprio come i lupi affamati. E pensa a i bambini. Sono tutti così spaventati da te che non possono più giocare fuori. Stare chiusi in casa tutto il tempo è davvero noioso!”

Il lupo continuava ad ascoltare, voleva che gli eugubini mangiassero e facessero giocare i bambini fuori, ma aveva anche bisogno di mangiare. Cosa avrebbe dovuto fare, allora? Francesco aveva pensato anche a questo problema. “Lupo!” disse: “Dio ti ha dato così tanti doni che non devi essere cattivo. Sei così forte e spaventoso, saresti un grande protettore per il villaggio! Se la gente di Gubbio promettesse di darti da mangiare, lo faresti? Custodiresti il villaggio e li terresti al sicuro?” Il lupo era d’accordo.

Quando gli eugubini seppero di questo piano, pensavano che Francesco fosse matto. Avrebbe mai potuto essere, quella creatura spaventosa, il loro protettore? Ma quando videro il bel rapporto tra l’animale e Francesco, iniziarono ad accettare l’idea. Il lupo era cambiato ed erano pronti a cambiare pure lo. Gli diedero, quindi, da mangiare a colazione,  pranzo e cena e, in cambio, lui si assicurava che il villaggio fosse sicuro. Il lupo iniziò ad amare gli abitanti del villaggio e gli abitanti del villaggio amavano il lupo. E questo non ebbe mai più fame per il resto della sua vita.

Foto di jdcovell da Pixabay e di JL G da Pixabay

Leggi anche

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola3 giorni ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola5 giorni ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola7 giorni ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola1 settimana ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli2 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola2 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola3 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola4 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca4 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento4 settimane ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...