Seguici su

Istruzione

Santi Pietro e Paolo, perché si festeggiano insieme: la storia da raccontare ai bambini

mamma figlia sorrisi

Raccontare ai bambini la storia dei Santi Pietro e Paolo è importante perché può essere di esempio: ecco cosa dire ai più piccoli.

Discepoli e padri della Chiesa, i Santi Pietro e Paolo sono di molto importanti per i cristiani. Prima della conversione, infatti, hanno commesso numerosi errori, ma sono comunque stati perdonati. Ecco perché è bene raccontare la loro storia ai bambini, spiegando anche il motivo per cui si festeggiano insieme.

Santi Pietro e Paolo: la storia da raccontare ai bambini

Il 29 giugno di ogni anno si festeggiano i Santi Pietro e Paolo. Raccontare la loro vita ai bambini, anche se a sommi capi, è importante perché stiamo parlando di due apostoli che hanno contribuito a scrivere la storia della Chiesa. Pietro, che prima di convertirsi al cristianesimo si chiamava Simone, è stato il primo insieme al fratello Andrea e tra tutti gli altri discepoli a riconoscere Gesù come Figlio di Dio e Messia. E’ per questo che il Signore vide in Pietro il suo successore e il fondatore della sua Chiesa. Dopo la morte di Gesù è stato proprio Pietro a guidare gli altri discepoli e a diffondere la Parola. Dopo il martirio, il suo corpo è stato seppellito sul Colle Vaticano, luogo dove sorge la Basilica di San Pietro.

Paolo, invece, prima di convertirsi si chiamava Saulo da Tarso. Non ha conosciuto Gesù, ma è considerato il suo primo missionario. E’ nato ebreo e ha combattuto i cristiani per la prima parte della sua vita. Illuminato sulla via di Damasco, si è convertito e si è impegnato a diffondere la Parola fino al martirio. Il suo corpo è oggi conservato presso la Basilica di San Paolo Fuori le Mura di Roma.

mani luce tramonto croce

Perché i Santi si festeggiano insieme?

Non è un caso se i Santi Pietro e Paolo vengono ricordati nello stesso giorno. Il motivo? Secondo alcune fonti, sono morti entrambi in quella data, nel 67 d.C., a causa delle persecuzioni contro i cristiani ordinate dall’imperatore di Roma Nerone. Altri documenti, invece, sostengono che vengano festeggiati insieme per convertire una celebrazione pagana, il giorno dedicato a Romolo e Remo, in una festa cristiana. Probabilmente, Pietro e Paolo si festeggiano lo stesso giorno perché hanno avuto un percorso di vita simile: hanno commesso errori, ma sono stati abbastanza coraggiosi da ammetterli, pentirsi e tornare sulla buona strada.

Leggi anche

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola18 ore ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola3 giorni ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola5 giorni ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola1 settimana ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli1 settimana ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola1 settimana ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola2 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola3 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca4 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento4 settimane ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...