Seguici su

Salute e benessere

Spot alimentari destinati ai bambini: l’80% è bocciato

Uno studio ha dimostrato che l’80% degli spot alimentari destinati ai bambini viola le regole e promuovono cibo spazzatura

Spot alimentari destinati ai bambini

Gli spot alimentari destinati ai bambini sono bocciati nell’80% dei casi. Non sono a norma con le regole italiane ed europee e non promuovono una corretta alimentazione. La pubblicità è parte integrante della nostra vita. Vediamo e sentiamo spot praticamente dappertutto, in televisione, radio, per strada e anche sui social network.

I bambini sono particolarmente sensibili e influenzabili e il bombardamento in televisione non aiuta di certo.

Le pubblicità destinate ai bambini sono regolamentate dall’European nutrient profile model (Who-Enpm) e dall’EU pledge nutrition criteria (EU-Pnc). Il primo è indipendente ed è promosso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il secondo è stipulato da aziende leader del settore alimentare.

Entrambi gli organismi vigilano su quello che si promuove e nel modo in cui lo si fa e in Italia sono state bocciate l’80% delle pubblicità destinate ai bambini. Il problema riguarda in particolare la sponsorizzazione di alimenti e bevande non salutari per i bambini.

Spot alimentari destinati ai bambini

Spot alimentari destinati ai bambini

L’analisi è stata condotta dall’istituto di ricerca farmacologica Mario Negri tra l’ ottobre del 2016 e il gennaio del 2017. I ricercatori hanno analizzato le pubblicità dei canali italiani più seguiti e cioè Rai 1, Rai 3, Canale 5, LA7 e Boing. Su circa 4000 pubblicità, 800 sono state trasmesse durante le ore dei programmi per bambini e quindi erano destinate a loro.

Non solo la maggior parte delle pubblicità non rispettava le regole, ma erano soprattutto quelle mandate in onda durante i cartoni animati. È assurdo che le pubblicità dei prodotti alimentari per i bambini sono meno salutari di quelle rivolte agli adulti.

Una nota di merito se la merita invece Rai Yoyo, un canale televisivo per bambini, che da maggio 2016 ha sospeso gli spot pubblicitari.

Silvio Garattini, presidente dell’Istituto Mario Negri, ha spiegato:

“Il fatto che frutta e verdura non risultino mai pubblicizzate durante i programmi per bambini è un dato significativo, sarebbe urgente in Italia una rigorosa definizione ed implementazione di normative basate su linee guida, volte a regolamentare la commercializzazione di prodotti alimentari e bevande per i bambini”.

Silvano Gallus, epidemiologo dell’Istituto Mario Negri e dell’Iiph, ha aggiunto:

“Mi auguro che lo studio accenda un campanello d’allarme su un problema sempre più attuale, non solo circoscritto al mondo della televisione. In un’epoca in cui l’offerta di mezzi di comunicazione (quali ad esempio youtube e social media in generale) è crescente ed accessibile a un pubblico sempre più giovane, è necessaria una rigida vigilanza e un’auspicata regolamentazione delle pubblicità che vengono trasmesse, per tutelare le generazioni future da una cattiva educazione alimentare”.

Leggi anche

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola2 giorni ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 giorni ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori4 giorni ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola6 giorni ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola1 settimana ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola2 settimane ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola2 settimane ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola2 settimane ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli2 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola3 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola4 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola4 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...