Seguici su

Gravidanza

Spotting in gravidanza: cosa significa e quando preoccuparsi

Donna gravidanza

Lo spotting in gravidanza può far preoccupare molto: capiamo quali sono le sue origini e quando preoccuparsi.

La gravidanza è sicuramente un momento emozionante nella vita di una donna, ma può anche essere travolgente dal punto di vista psicologico, sopratutto mentre naviga e impara i dettagli del suo corpo che cambia. Un sintomo che molte donne sperimentano durante la gravidanza, solitamente nelle prime settimane, è lo spotting, che può essere allarmante se non te lo aspetti. Quindi, cosa significa esattamente spotting e quando c’è davvero da preoccuparsi? Cerchiamo di fare chiarezza.

Spotting in gravidanza: sintomi e cause

Con il termine spotting (dall’inglese “to spot”, ovvero “macchiare”) si indica un sanguinamento molto leggero che può verificarsi sia tra un ciclo mestruale e l’altro, sia durante la gravidanza. Di solito queste piccole perdite vanno via da sole senza causare alcun danno, tuttavia, é bene ricordare che qualsiasi tipo di sanguinamento vaginale dovrebbe essere segnalata immediatamente al proprio medico poiché ciò potrebbe significare un problema più grande a portata di mano.

La causa più comune di spotting in gravidanza è il sanguinamento da impianto, (si parla infatti di spotting da impianto o perdite da impianto) che si verifica quando l’ovulo fecondato si attacca alla parete uterina. Le perdite chiare che accompagna questo tipo di sanguinamento si verificano tipicamente nello stesso periodo di tempo in cui le donne avrebbero il loro ciclo mestruale e generalmente dura solo 1-2 giorni prima di svanire completamente. In questo caso, lo spotting può essere anche accompagnato da leggeri crampi.

Perdite in gravidanza, quando preoccuparsi?

Come abbiamo visto, leggere perdite nelle prime settimane di gravidanza sono normali e potrebbero non celare altre patologie più gravi. In certi casi, invece, è meglio fare subito qualche analisi in più. Per quanto riguarda il colore delle perdite, di solito non c’è nulla da preoccuparsi se sono bianche, marroni o trasparenti. È normale avere questi tipi di spotting in gravidanza. Le perdite gialle invece potrebbero essere causa di un’infezione batterica.

Se invece si è verificata qualsiasi tipo di perdita abbondante, con sangue rosso vivo che sgorga con coaguli, bisogna immediatamente contattare il proprio ginecologo. Ciò infatti potrebbe significare un aborto spontaneo, quindi l’assistenza medica di emergenza dovrebbe essere immediatamente ricercata.

Comunque, come abbiamo detto, è importante non ignorare alcun segno di spotting visibile durante le prime fasi della gravidanza perché potrebbero esserci problemi medici seri. Qualunque tipo di perdita va segnalata al proprio medico, che in caso o ritenga necessario richiederà un trattamento immediato per proteggere allo stesso modo il benessere della madre e del bambino.

Leggi anche

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola7 ore ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola3 giorni ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola5 giorni ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori6 giorni ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola1 settimana ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola1 settimana ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola2 settimane ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola2 settimane ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola2 settimane ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli3 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola3 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola4 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...