Stomatite nei bambini, quali sono i sintomi

Stomatite nei bambini, quali sono i sintomi dei diversi tipi della malattia particolarmente diffusa in età pediatrica.

La stomatite nei bambini è un’infiammazione che si verifica all’interno della bocca i cui sintomi possono essere diversi. Si tratta di un disturbo frequente tra i più piccoli (anche se può verificarsi a qualsiasi età) che non deve spaventare e che, generalmente, si risolve facilmente. Può causare vesciche, piaghe, arrossamento e dolore, e può interessare non sono le gengive, ma anche le labbra, la lingua o anche le guance.

Tali vesciche sono fastidiose, alle volte dolorose, e per questo possono rendere difficile al bimbo che ne è colpito anche il semplice deglutire, così come mangiare e bere. Proprio per questo, il rischio di disidratazione è alto. Le cause della stomatite sono diverse: ma come si fa a riconoscerla?

Stomatite nei bambini, quali sono i sintomi

Tipi di stomatite

I più comuni tipi di stomatite che si verificano in età pediatrica sono due:

  • La stomatite aftosa ricorrente, caratterizzata dalla comparsa di piccole ulcere nella bocca che interessano principalmente i bambini dai 10 anni in su e che può – come suggerisce il suo nome – manifestarsi più volte ad intervalli di pochi mesi.
  • La stomatite erpetica, che invece si caratterizza per le numerose vescicole che vanno a comparire su tutto il cavo orale e che, una volta rotte, diventano ulcere piuttosto dolorose e dalle quali fuoriesce sangue.

I sintomi della stomatite nei bambini

I sintomi legati alla stomatite, nei bambini sono di varia natura, ad iniziare dall’irritabilità dovuta al fastidio. Possono esserci poi febbre, piaghe, afte e ulcere dolorose, gonfiore, bruciore. Come anticipato, può accadere che il bambino si mostri riluttante a bere o mostri scarso interesse verso il cibo, mangiando poco o rifiutandosi di farlo.

Quanto dura la stomatite nei bimbi?

Nonostante sia diffusa, l’infezione dovuta alla stomatite può anche passare inosservata. La stomatite aftosa ricorrente generalmente dura dai 5 ai 15 giorni, tempo durante il quale le ulcere guariscono non lasciando cicatrici. La stomatite herpetica regredisce in un lasso di tempo più lungo: richiede tra i 10 ed i 20 giorni.
Photo | Pixabay