L'infiammazione dei tendini in gravidanza: le cause e le cure

In gravidanza, a causa del peso del pancione, sono più facili risentimenti e infiammazioni a carico dei tendini. Vediamo come si possono curare

Durante la gravidanza tutto l'apparato locomotore del copro femminile viene sottoposto a sollecitazioni e tensioni eccezionali. Muscoli e tendini, perciò, possono talvolta risentirne, soprattutto quando l'aumento ponderale sia notevole e la futura mamma non più giovanissima. Anche il non aver mai fatto attività sportiva può influire sulla probabilità di sviluppare delle tendinopatie, ovvero delle infiammazioni dei tendini.

Questi sono fatti di tessuto bianco e fibroso e congiungono le fibre muscolari ad un'articolazione, e sebbene siano per ovvie ragioni ben robusti ed elastici, a causa di microtraumi e continue sollecitazioni, possono infiammarsi generando dolore ed edema, talvolta coinvolgendo anche le cartilagini che rivestono le ossa nelle articolazioni. Isonoma, un bel problema.

In gravidanza è più probabile soffrire di tendinite ai polsi e alle mani, in particolare le donne incinte sono soggette alla cosiddetta sindrome di Quervain, che colpisce i tendini del pollice. Ma qualunque zona del corpo, dal ginocchio alle spalle, può diventare sede di infiammazione tendinea. Come si interviene? Durante la gravidanza è sempre meglio evitare le cure con antidolorifici e antinfiammatori se non occasionalmente e dietro stretto controllo medico.

Un po' di fisioterapia e tanto riposo possono senza dubbio costituire la cura privilegiata, così come aiuta l'indossare della fasce elastiche dei tutori. Anche la dieta può contribuire a ridurre l'infiammazione. Sarà bene, in questi casi, evitare formaggi stagionati, carni rosse e insaccati, zuccheri, lieviti e grassi animali saturi.

Una dieta leggera e integratori naturali con azione antinfiammatoria (come le boswellia, l'equiseto, l'artiglio del diavolo e la curcuma) son adatti. Tra i rimedi omeopatici, invece, è consigliata l'Arnica montana, mentre ad uso topico sono eccellenti sia il gel all'aloe vera che l'olio di Argan puro.

  • shares
  • Mail