Seguici su

Cronaca

Studente di 12 anni muore in classe a Torino, disposta l’autopsia

Uno studente di soli 12 anni è improvvisamente deceduto in classe, per un malore. A nulla sono valsi i tentativi del 118 di rianimarlo

Aveva solo 12 anni e mai un problema di salute il ragazzino delle scuole medie che a Torino è morto mentre era in classe, in piena ora di lezione. Un malore improvviso, non anticipato da altri segnali di malessere, ha colto lo studente che è stato subito soccorso dal personale scolastico, il quale ha poi chiamato il 118.

Una volta arrivata l’ambulanza allo studente è stato praticato il massaggio cardiaco manuale e quello con il defibrillatore per ben 45 minuti. Successivamente è stato trasportato d’urgenza presso l’Ospedale infantile Regina Margherita, dove i medici hanno tentato a lungo tutto il tentabile per rianimarlo. Nulla da fare.

Il 12enne – pensate che aveva festeggiato il suo compleanno appena la domenica precedente – frequentava l’istituto Agnelli, una scuola gestita dai salesiani, che si trova nel Corso Unione sovietica nel capoluogo piemontese, e non aveva mai avuto particolari disturbi, e soprattutto non al cuore. Quando il ragazzino è arrivato all’ospedale era già in arresto cardiaco, il che equivale a dire che il suo decesso è stato fulmineo, ma non si capisce quel ne sia stata la causa.

Proprio per far luce sull’origine del malore è stato perciò disposto l’esame autoptico sul corpicino del 12enne, con la speranza che possa fornire una spiegazione su questa morte così terribile in quanto del tutto inaspettata e improvvisa. Possiamo solo immaginare lo strazio dei genitori, ma anche quello dei suoi insegnanti, per non parlare del trauma dei suoi compagnetti di scuola, proprio in quanto la tragedia si è svolta davanti ai loro occhi, mentre erano intenti a seguire una lezione scolastica, la cosa più normale di questo mondo.

Non è la prima volta che si verificano decessi di bambini e adolescenti in classe, ma spesso c’è una ragione specifica, come nel caso di un ragazzino che morì in una scuola della provincia di Cagliari durante l’ora di ricreazione perché soffocato dal boccone del suo panino. In questo caso, cosa è accaduto allo sfortunato 12enne? Attendiamo l’esito dell’autopsia e ci stringiamo a una mamma e a un papà che in questo momento stanno vivendo un dolore immenso.

Leggi anche

bambino triste dopo un brutto voto a scuola bambino triste dopo un brutto voto a scuola
Scuola1 giorno ago

Affrontare la pressione dei voti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli per genitori e bambini su come gestire la pressione dei voti. L’ansia da prestazione e la pressione...

bambino che sorride bambino che sorride
Scuola5 giorni ago

Il ruolo della musica nell’educazione dei bambini

Qual è il ruolo che la musica svolge nell’educazione dei bambini? Scopriamolo insieme. La musica ha un ruolo fondamentale nell’educazione...

Ragazza che pianifica la sua alimentazione Ragazza che pianifica la sua alimentazione
Scuola1 settimana ago

Alimentazione e apprendimento: consigli per una dieta equilibrata

Una dieta equilibrata è fondamentale per il nostro benessere generale e per la nostra capacità di apprendimento. L’alimentazione svolge un...

bambina con le mani insaponate bambina con le mani insaponate
Scuola1 settimana ago

Igiene e salute a scuola: insegnare le buone abitudini

L’igiene e la salute sono aspetti importanti, soprattutto per i bambini a scuola. L’igiene e la salute sono due aspetti...

donna che sorride donna che sorride
Scuola2 settimane ago

Gestire la routine mattutina: consigli per partire bene

Gestire la routine mattutina in modo efficace può fare la differenza nella qualità della giornata. La routine mattutina è un...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola2 settimane ago

Come affrontare l’ansia da separazione all’asilo

Ecco qualche strategia per affrontare l’ansia da separazione all’asilo. L’ansia da separazione è un problema comune che molti bambini affrontano...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola2 settimane ago

Prepararsi al primo giorno di scuola: una guida per le mamme

Il primo giorno di scuola è un momento emozionante e significativo nella vita di un bambino. Ecco come prepararsi! È...

mamma bambina libro mamma bambina libro
Scuola3 settimane ago

Incoraggiare la lettura a casa: consigli per i genitori

Leggere a casa può aiutare i bambini a sviluppare competenze linguistiche, cognitive e sociali. La lettura è un’attività fondamentale per...

mensa scolastica mensa scolastica
Scuola3 settimane ago

Intolleranze alimentari e mensa scolastica: una guida

Le intolleranze alimentari sono diventate sempre più comuni negli ultimi anni, ecco come affrontarle. Le intolleranze alimentari possono essere particolarmente...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 settimane ago

Il ruolo dei genitori nei compiti a casa: trovare un equilibrio

I compiti a casa sono una parte essenziale di ogni studente, ecco come trovare un equilibrio con i genitori. Svolgendo...

Studenti Studenti
Scuola4 settimane ago

Scegliere l’abbigliamento scolastico: comodità e stile

Scegliere l’abbigliamento scolastico giusto è una questione di equilibrio tra comodità e stile. L’abbigliamento scolastico è un aspetto importante della...

bullismo bullismo
Scuola4 settimane ago

Affrontare il bullismo a scuola: consigli per i genitori

In questo articolo, esploreremo alcuni consigli pratici per i genitori che desiderano affrontare il bullismo. Il bullismo è un problema...