Seguici su

Cronaca

Crema anti arrossamento da pannolino: quando applicarla?

L’eritema da pannolino è una irritazione che colpisce spesso i neonati. Applicare la crema anti arrossamento può essere una buona soluzione?

Il neonato tra i 4 e i 15 mesi può soffrire di una fastidiosa forma di dermatite chiamata comunemente “eritema da pannolino“, che provoca irritazione e arrossamento della cute delicatissima dell’inguine, dei genitali e del sederino.

Si tratta di un problema cutaneo comune, come anticipato, che si può prevenire o alleviare utilizzando alcuni prodotti specifici come le pomate all’ossido di zinco. Questo tipo di eritema, che si manifesta con l’eruzione di chiazze arrossate su tutta l’area genitale, nelle pieghe dell’inguine e sulle natiche, è provocata da diversi fattori.

Talvolta solo l’umidità e lo sfregamento con il tessuto del pannolino può provocarla, ma più spesso l’eritema è in realtà una dermatite provocata a miceti (funghi) o batteri che naturalmente sono presenti nelle urine e nelle feci del bebè e che finiscono per generare piccole infezioni cutanee. Quali sono le soluzioni? Tutte naturali e di buon senso. Per prima cosa, bisogna sempre cambiare il pannolino al bambino più spesso che si può, facendo anche in modo che tra un cambio e l’altro la zona pelvica prenda un po’ d’aria.

Lasciare qualche minuto il bebè sul fasciatoio senza pannolino è infatti una buona idea, ma solo se l’ambiente in cui lo cambiate è ben riscaldato. Per pulire il culetto e i genitali del piccolo evitate, in fase di infiammazione cutanea, di usare le salviettine umidificate perché contengono un po’ di profumo, meglio detergerlo solo con acqua tiepida e sapone neutro per bambini. Asciugate sempre alla perfezione tutta l’area genitale e e anale del piccolo, insistendo sulle pieghe tra le gambette, che non devono aver tracce di umidità.

Prima di mettergli il nuovo pannolino pulito, dopo la detersione, massaggiate con un batuffolino di cotone sterile un po’ di olio di mandorle dolci sulla zona anale tamponando per non eccedere nella quantità. Infine, applicate su tutta la zona arrossata della pasta all’ossido di zinco, all’acqua o una crema all’olio di calendula, che sono le migliori per un effetto lenitivo e anti irritazione. Applicatela sempre, ad ogni cambio di pannolino. Se, però, l’eritema è provocato da un fungo o da batteri, è meglio chiedere al pediatra quali creme antimicotiche o cortisoniche si possono usare per far sparire l’infezione.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 giorni ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola5 giorni ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola1 settimana ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola2 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola3 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori4 settimane ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....