Tosse grassa: i rimedi naturali per i bambini

Quando il bambino sia colpito da tosse grassa, con catarro, quali possono essere i rimedi naturali per aiutarlo a guarire? Ecco i nostri consigli

La tosse grassa nei bambini è un fenomeno comune che si associa, o meglio, che è provocata da infezioni alle vie aeree. Quando il catarro prodotto dal piccolo appaia di colore giallastro e di consistenza densa, e quando gli attacchi di tosse si concentrino soprattutto nelle ore del mattino, è probabile che il piccolo sia stato colpito da un'infezione di tipo batterico.

Se, invece, il muco appare trasparente e più fluido, allora l'infezione sarà più probabilmente di origine virale, magari conseguenza di un raffreddore.
Open Wide
Il catarro, però, va espettorato, esso infatti è carico di germi infetti e se non eliminato finisce per accumularsi nei bronchi e peggiorare l'infezione o trasformarla da virale in batterica. Come sappiamo, le infezioni batteriche, specialmente quelle alle vie respiratorie, vanno sempre curate molto bene e il pediatra in genere prescrive delle terapie antibiotiche.

Per aiutare il bambino ad espettorare il catarro e quindi guarire più facilmente, non si devono mai somministrare al piccolo degli sciroppi sedativi, perché questi potrebbero inibire proprio l'eliminazione del muco. Meglio prescrivere mucolitici ed espettoranti, anche naturali. Se la tosse grassa del bambino è solo virale, ad esempio, non c'è nessun bisogno di cure antibiotiche, perché il malanno passa da solo, però si può accelerare il processo di guarigione ed evitare che degeneri in infezione batterica con i rimedi naturali. Ecco alcuni tra quelli consigliati:


  • Miele: ha un eccellente potere fluidificante ed espettorante e inoltre è un antimicrobico. E' perfetto anche sciolto nel latte caldo


  • Tisana al timo, da preparare con 2 g di timo essiccato da far bollire in 200 ml di acqua bollente. Si filtra e si fa bere l'infuso al bambino tre volte al giorno dolcificato con miele
  • Balsamo di Tolù, 30-40 gocce di tintura madre diluite in 50 ml d'acqua due volte al giorno
  • Rimedi omeopatici: Antimonium tartaricum alla 9 CH e Ipeca alla 9 CH (cinque granuli ogni 3-4 ore fino a remissione dei sintomi)

  • shares
  • Mail