Carnevale sicuro per i bambini con i consigli dei pediatri

Carnevale è una Festa amatissima dai bambini, ma che può nascondere qualche insidia. Ecco i consigli dei pediatri per trascorrere con i piccoli di casa un Carnevale divertente ma soprattutto sicuro

I bambini amano moltissimo il Carnevale, che forse viene immediatamente dopo il Natale nella classifica delle Feste più attese. Tutto li attrae, tutto li incanta e li diverte: le maschere, i costumi per i travestimenti, le sfilate nelle strade, i carri allegorici, le trombette e le stelle filanti, i coriandoli e, naturalmente, gli squisiti e immancabili dolci fritti.

Eppure... le mamme e i papà devono sempre tenere a mente che dietro divertimenti apparentemente innocui, si nascondono delle insidie che possono mettere a repentaglio l'incolumità dei piccoli.
Children's Carnival
La prudenza non è mai troppa, soprattutto a Carnevale, eco perché il Ministero della Salute ha deciso di diramare una serie di consigli stilati di pediatri, allo scopo di allertare i genitori sui possibili pericoli nascosti tra maschere e accessori carnevaleschi e in tal modo evitarli. Ad esempio, una possibile fonte di rischio sono le schiume che si spruzzano addosso e le stelle filanti spray che peraltro i bambini adorano.

Se per caso dovessero entrare in contatto con gli occhi dei bimbi potrebbero danneggiare la cornea (quindi la vista), ma sarebbe meglio che in generale non arrivassero direttamente sulla pelle dei bambini. Molti di questi prodotti spray sono inoltre infiammabili, e pertanto non vanno mai usati laddove siano presenti fonti di calore o fuoco, come ad esempio le candele.

Anche i vestiti di Carnevale confezionati potrebbero essere non a norma, e quindi infiammabili. Se decidete di acquistarli fatelo sempre in un negozio di giocattoli e controllate nell'etichetta che sia presente il marchio CE che ne garantisce la sicurezza. Attenzione anche alla eventuale presenza di lacci, perline, parti che si possano staccare o metalliche, perché potrebbero ferire il bambino o essere inghiottite inavvertitamente.

Inoltre, quando aprire la confezione che contiene l'abito, annusatelo. Infatti se percepite cattivo odore la causa potrebbe essere la presenza, nei materiali usati, di una sostanza tossisca chiamata formammide. Se così dovesse essere, buttatelo via! Infine, così come già per Halloween, il Ministero mette in guardia sui cosmetici per il trucco.

Vanno usati sempre prodotti adatti ai bambini, non scaduti, ipoallergenici e di certificata sicurezza. Inoltre, prima di truccare il viso del bimbo, fate un piccolo test su una porzione di cute, per verificare che non esista il rischio di reazioni allergiche. Insomma, pochi consigli, semplici, ma che sono importanti per garantire un Carnevale sicuro e piacevole ai vostri bambini.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail